gatti scottish

Scottish Straight

Lo scottish straight è uno di quei gatti che rientra di diritto nella classifica dei felini più belli al mondo. Assomiglia ad un elegantissimo peluches e gli occhi di questo esemplare hanno la capacità di conquistare chiunque. Appartiene alla famiglia di gatti che nasce da un genitore Scottish e da uno British e si differenza dallo Scottish Fold per le orecchie dritte mentre quest’ultimo le ha piegate. Questo gattone è in assoluto tra i più affettuosi e amerà fare incetta di coccole.

Origini

Questo gatto dal manto straordinario e gli occhi ammalianti risale al 1961, anno in cui un gruppo di appassionati scozzesi notò la razza e la fece incrociare con un British shorthair. Da questa unione nacque nel 1966 il primo capostipite della razza felina. A questa razza è legato un subitaneo riscontro di malattie genetiche che fecero immediatamente partire una serie di incroci al fine di irrobustire la specie. Al 1987 si deve l’introduzione della varietà a pelo lungo che porta il nome di Highland fold.

scottish straight carattere

Carattere scottish fold (Foto©Instagram-ecuador_j)

Caratteristiche

L’aspetto estetico è ciò che più di tutto rende incredibilmente affascinante questa razza. Lo scottish straight è un gatto di medie dimensioni dal corpo tozzo e massiccio; eredità che l’animale prende dallo scottish fold. Le orecchie a punta dritte sono il segno distintivo di questo felino, come si evince dal nome stesso. Il manto è un altro elemento decisivo nella bellezza di questo esemplare: è a pelo corto e soffice al tatto, non si appiattisce mai sul corpo dell’animale e rende il tutto vaporoso, quasi si trattasse di un peluches.

La testa ha tratti arrotondati e le zampe si presentano muscolose e dall’ossatura pesante. Un esemplare maschio può raggiungere i 6 kg mentre la femmina poco più di 4 kg. Tutti i colori sono concessi.

Temperamento

Il carattere dello scottish straight è notoriamente socievole. Ben si adatta a famiglie numerose e gradisce la presenza sia di altre persone sia di altri gatti. Ama essere adulato e coccolato e di attenzioni non ne ha mai abbastanza. Il carattere vivace e curioso lo rende un esemplare indicato per chi ha bambini in casa. Sarà sempre allegro e giocherellone e amerà più di ogni altra cosa il contatto. E’ estremamente affettuoso, tranquillo e dalla spiccata intelligenza. L’indole curiosa lo spingerà a esplorare ogni angolo della casa.

Come allevare uno scottish straight

Per chi volesse questo straordinario esemplare come animale da compagnia la parola d’ordine è soltanto una: coccole. E’ affettuoso più di ogni altro felino e gradirà tutte le attenzioni concessogli. Qui di seguito alcuni utili consigli per allevare al meglio uno scottish straight.

scottish straight prezzo

Gatto razza scottish (Foto©Instagram-prenses_quinie)

Alimentazione

Innanzitutto è importante non concedere mai ai nostri esemplari gli avanzi e prestare attenzione a qualità e quantità assunte. Ogni gatto richiede un’alimentazione equilibrata ed è bene quindi affidarsi a prodotti di ottima qualità che ne favoriscano la giusta crescita. Le crocchette dovranno essere la base dell’alimentazione felina, abbinata poi a un paio di cucchiaini di umido. Da non dimenticare dell’acqua fresca da lasciare sempre a disposizione del nostro scottish straight.

Alloggio

Come la maggior parte dei gatti anche lo scottish straight ben si adatta alla vita da appartamento. Questo felino vivace e curioso ama il contatto con gli altri e soprattutto ha uno spiccato istinto investigativo. L’irrefrenabile curiosità lo spingerà ad esplorare ogni angolo della casa senza freni ed  è bene evitare che vi siano eventuali punti dove l’esemplare possa distruggere qualcosa. In generale non richiede troppi sforzi, un letto e tanto affetto saranno tutto ciò di cui il gatto necessita.

Igiene e cura

L’igiene del gatto gode di buona indipendenza e questo crea ottimi presupposti per una convivenza pulita e priva di sforzi. Lo scottish straight presenta un manto folto e corto che si mantiene in buone condizioni con il minimo sforzo: basterà spazzolarlo col pettine quando necessario e ripetere l’operazione una volta al giorno nel periodo di muta. Anche le orecchie, soprattutto nel cucciolo, richiedono cura. Queste vanno pulite periodicamente per evitare l’insorgere di infezioni.

gatto scozzese

Gatto orecchie piccole (Foto©Instagram-mayo_kitten)

Accoppiamento

Come già anticipato le razze scottish sono sempre state incline a contrarre malattie genetiche ed è per questo che l’accoppiamento dell’esemplare non dovrà essere sottovalutato. Far accoppiare senza criterio due scottish può portare anche all’osteocondrodisplasia congenita. E’ consigliabile, quindi, far accoppiare uno scottish fold con uno scottish straight onde evitare questa ipotesi. Una volta individuato l’esemplare si può procedere poi con la monta e la gestazione.

Malattie e cure

Questa specie porta dietro di sé una delicatezza maggiore a causa della predisposizione ad una serie di malattie genetiche che costringono il padrone a continui controlli per monitorale la salute dello stesso. Innanzitutto problemi alle orecchie, alle articolazioni e alle ossa. L’insorgere delle parassitosi auricolari aumentano l’incidenza della sordità. Vi sono poi l’osteodistrofia e problemi alle articolazioni che incidono sulla malformazione delle zampe. Inoltre è importante, prima della cucciolata, notare se sia presente in uno dei genitori il gene mutante autosomico dominante Fd, che viene trasmesso alla prole. Nonostante la delicatezza, con i numerosi incroci, la specie si è notevolmente irrobustita ma è comunque opportuno tenere sotto stretta osservazione l’animale.

Quanto vive in media

Questo splendido peluches gode di una buona robustezza, grazie anche all’evoluzione che ha avuto nel tempo. Un gatto di razza scottish straight ha un’aspettativa di vita che va dagli 11 ai 14 anni.

scottish straight

Gatti scottish (Foto©Instagram-onixfold)

Scottish straight: prezzo

Sebbene il prezzo di questo animale varia a seconda dei genitori, del pedigree e delle caratteristiche fisiche, è possibile trovare un cucciolo di scottish straight certificato anche a 500 euro. In genere però il prezzo di questo esemplare oscilla tra gli 800 e i 1000 euro.

Differenza tra Scottish straight e Scottish Fold

Anche l’occhio meno attento può osservare la differenza immediata tra uno scottish straight, che presenta le orecchie dritte, e uno scottish fold che invece le ha piegate ed è conosciuto anche come il gatto senza orecchie. I due presentano aspetti fisici pressoché identici ed è facile poter incappare nell’errore. Tuttavia parliamo di razze diverse e quindi possiamo elencare una serie di differenze tra le due specie. Lo scottish fold è meno possente e infatti il peso oscilla dai 3 ai 5 kg mentre lo scottish straight ha tutte le carte in regola per diventare un gattone di 6 kg. Gli occhi e la rotondità del viso non hanno differenze e l’unica facilmente percepibile è dovuta proprio alle orecchie. Il pero dello straigh è molto più corto e fitto rispetto a quello dello scottish fold. Entrambe le razze comunque, rientrano di diritto tra le specie feline maggiormente apprezzate.

29,99€
disponibile
2 nuovo da 29,99€
70,05€
disponibile
2 nuovo da 53,49€
Amazon.it
Spedizione gratuita
82,06€
disponibile
1 nuovo da 82,06€
Amazon.it
Spedizione gratuita
13,69€
15,69
disponibile
2 nuovo da 13,69€
Amazon.it
Spedizione gratuita
18,37€
23,40
disponibile
7 nuovo da 18,37€
Amazon.it
Spedizione gratuita
6,06€
disponibile
2 nuovo da 6,06€
Amazon.it
Spedizione gratuita
25,29€
disponibile
1 nuovo da 25,29€
4 usato da 22,19€
Amazon.it
Spedizione gratuita
28,99€
disponibile
1 nuovo da 28,99€
3 usato da 27,12€
Amazon.it
Spedizione gratuita
8,99€
9,49
disponibile
6 nuovo da 8,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 3 Giugno 2020 14:28

Lascia un Commento