advertisement

Tonkinese

Gatto tonkinese prezzo
advertisement

Gli occhi furbi e penetranti e il pelo candido e setoso gli hanno valso l’appellativo di “Siamese dorato”.

Andiamo a conoscere la razza Tonkinese, una razza di gatto relativamente recente e poco conosciuta in Italia, ma già apprezzata molto all’estero.

Origini

Se a prima vista il Tonkinese può sembrare molto simile ad un Siamese è perché ne ha in comune molto del patrimonio genetico.

Questa particolare razza è stata infatti ottenuta dall’incrocio di razze pure di gatto Siamese e di Burmese.

Un esperimento iniziato da un’appassionata allevatrice del New Jersey (Stati Uniti), Miss Jane Barletta, che nel 1960 si pose l’obiettivo di creare una nuova razza felina. Un proposito, poi portato avanti dalla canadese Miss Margaret Conroy, che solo nel 1979 si concretizzò nel riconoscimento ufficiale del Tonkinese da parte delle due più importanti associazioni feline, la TICA (The International Cat Association) e la CFA (Cat Fancier Association).

Gatto tonkinese
Gatto tonkinese

Descrizione

Nell’incrocio si è cercato di potenziare le caratteristiche di entrambe le razze e ne è uscito un gatto dalla forte muscolatura, dal portamento elegante e dall’estrema vivacità, tanto nel carattere che nei colori del mantello.

Oltre alla colorazione bionda tipica, che gli ha valso l’appellativo di ‘gatto dorato’, che è tendenzialmente più chiara di quella del Burmese ma più scura del Siamese, sono ufficialmente riconosciute tante varietà.

Il pelo infatti, che sia uniforme, tigrato o tartarugato, può assumere diverse sfumature, che vanno dal marrone al colore champagne, dal crema al rosso, dall’albicocca al fulvo.

Caratteristiche

Il Tonkinese è un gatto di media corporatura e ben proporzionato. Il corpo affilato riesce a sostenere una muscolatura atletica e possente. La testa, dagli angoli smussati, è adornata da un muso bombato e contornata da orecchie larghe dalle punte ovali.

Gli occhi inclinati “all’orientale” e dalla palpebra superiore curva, assumono diverse gradazioni di colore tra il turchese, l’acquamarina, fino ad un brillante verde smeraldo. La coda è sottile e dalla punta affusolata.

Temperamento

Tutt’altro che sonnacchioso e pigro il Tonkinese è attivo e vivace. Ama correre, saltare e stare sempre in movimento. Il suo sport preferito è l’arrampicata, e molto spesso lo si ritrova appollaiato nel punto più alto della casa a scrutare attentamente tutto ciò che succede. Per fortuna quando è soddisfatto dei suoi giri e delle sue perlustrazioni si concede un meritato sonnellino, da solo o in compagnia del padrone.

Gatto tonkinese
Gatto tonkinese

Tonkinese: il rapporto con il padrone

Non è quindi il gatto adatto per chi ha poco tempo da dedicare al proprio animale domestico. Ama stare a contatto col proprio padrone, da cui cerca attenzioni e coccole, e soffre molto la solitudine.

advertisement

Tonkinese: il rapporto con i bambini

Si dimostra un ottimo gatto per famiglie in quanto la sua natura socievole e il suo temperamento energetico, lo portano ad essere il perfetto compagno di giochi per i bambini. Ovviamente va considerato un minimo di educazione da impartire al bambino nel rispetto e nella cura dell’animale domestico.

Tonkinese: il rapporto con gli altri

Si dimostra estremamente socievole con gli altri gatti, purché abbia sempre la possibilità di usufruire del suo personale spazio gioco in cui scatenarsi. Per quanto riguarda persone esterne alla famiglia, dopo un’iniziale diffidenza, ci metterà ben poco a farsi conoscere ed apprezzare anche dagli estranei.

Tonkinese: il rapporto con i cani

Diverso è il rapporto con i cani, che dipende tutto dall’educazione alla socializzazione data nei primi mesi di vita del micio. Di certo la sua naturale predisposizione alle interazioni sociali ne facilita molto l’addestramento e non sarà complicato arrivare ad una tranquilla convivenza con i cani anche se si tratta di un gatto adulto.

Come allevare un Tonkinese

Essendo un gatto energico ha bisogno di giusti spazi e di giusti stimoli. Sono indispensabili delle regolari sessioni di gioco per scaricare le energie ed un alloggio abbastanza ampio che dia libertà al gatto di soddisfare la sua natura curiosa da micio esploratore.

Gatto tonkinese prezzo
Gatto tonkinese

Alimentazione

Non necessita di particolari attenzioni riguardo l’alimentazione. Che siano scatolette o croccantini è consigliabile un cibo di alta qualità che permetta di compensare l’elevato dispendio energetico dell’animale.

Alloggio

Il Tonkinese si adatta a qualsiasi soluzione abitativa. Può andare bene una sistemazione in giardino, o in terrazzo o una cuccetta in appartamento.

Ovviamente una volta abituato il micetto a stare all’aria aperta o a vivere in appartamento sarà impegnativo, una volta cresciuto, portarlo a nuove abitudini abitative.

Igiene e cura

Avendo un sottopelo modesto, il Tonkinese non è adatto a climi rigidi e va protetto da eccessivi sbalzi di temperatura. Per il resto è un gatto totalmente autosufficiente e non necessita di particolari attenzioni. Può essere una buona abitudine quella di spazzolarlo settimanalmente con un guanto di crine per un pelo lucido e in ottima salute.

Addestramento

Rispetto al gatto Siamese ha una natura più docile e mansueta. Questo, associato alla sua spiccata intelligenza e alla volontà di interagire con noi umani, lo rende un gatto particolarmente predisposto a imparare regole e comandi.

Tonkinese
Tonkinese mink

Accoppiamento

Per mantenere la razza pura è autorizzato, oltre l’accoppiamento tra due esemplari della stessa razza, quello con un Burmese ed un ‘Asian long hair’. In genere un’esemplare sano può partorire fino a quattro cuccioli.

Malattie e cure

La sua costituzione robusta è una corazza contro i malanni. Gode tendenzialmente di ottima salute, non ha tendenza a ingrassare dato il suo costante dispendio energetico e non presenta particolari disturbi e malanni dovuti al proprio patrimonio genetico.

Quanto vive in media

La vita media del Tonkinese si aggira tra i 13 e i 15 anni, ma con particolari attenzioni e cure può superare anche i 20 anni di età.

Tonkinese: prezzo

Non è una razza che si trova facilmente in Italia data la scarsa presenza di allevamenti. Conseguenza di ciò è che i prezzi non sono proprio bassissimi: il costo di un singolo cucciolo può arrivare anche a 900 €.

advertisement
16,99€
18,99€
disponibile
1 used from 16,99€
as of 8 Dicembre 2022 13:25
14,33€
disponibile
as of 8 Dicembre 2022 13:25
19,50€
disponibile
6 new from 19,50€
as of 8 Dicembre 2022 13:25
5,99€
6,99€
disponibile
2 new from 5,99€
as of 8 Dicembre 2022 13:25
6,19€
8,99€
disponibile
2 new from 6,19€
as of 8 Dicembre 2022 13:25
Ultimo aggiornamento il 8 Dicembre 2022 13:25

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox