advertisement

Dingo Australiano

cane selvatico australiano
advertisement

Il Dingo australiano, chiamato così perché introdotto in Australia, è un mammifero della famiglia dei canidi. Scopriamo insieme qualche nozione in più su questo cucciolo.

Origini

Si tratta di un cane diffuso principalmente in Australia; alcuni studiosi sostengono che sia di origine asiatiche, che se pur abbastanza addomesticato con il tempo, avrebbe mantenuto uno stile di vita sostanzialmente separato dall’uomo.

La prima descrizione di questa razza risale al 1699, per opera di Dampier, un pirata esploratore che lo individuò. Poi man mano questa razza si è andata diffondendo anche in Europa, e nel 1994 fu fatta una legge che prevedeva l’investitura di razza domestica, ma in alcuni stati è ancora oggi illegale vendere o possedere un Dingo siccome definita ancora razza selvatica.

animale dingo
Cane australiano dingo (Foto©Pixabay)

Descrizione

Il Dingo è considerato un cane rinselvatichito perché discende da antenati domestici. È di specie commensale degli aborigeni australiani. Le due specie vivono insieme in stretta associazione ma non dipendono l’una dall’altra per la sopravvivenza. Entrambe cacciano e riposano insieme. si presenta come un animale dalle medie dimensioni ed il pelo corto. Raggiunge dimensioni di 100/125 cm. Il torace è profondo, e le zampe sono snelle e dritte, il muso è appuntito ed il tartufo nero e grande. È un cane che non abbaia ma ulula come i lupi.

Caratteristiche

Il dingo è un cane di taglia media, con un peso compreso tra i 13/24 kg, i maschi generalmente pesano più delle femmine. I colori vanno dal giallo sabbia al rosso zenzero, e c’è una piccola percentuale di cani che sono neri, tan-neri o bianchi, e possono anche avere generalmente segni bianchi sulle gambe, sulla coda e sul petto.

La forma generale del suo corpo è molto snella, e presentano orecchie a punta per sentire bene e una coda folta folta e piena di peli.

Temperamento

Se addomesticato il Dingo si mostrerà affettuoso ed amorevole, in caso contrario è molto notturno e vive in branchi, molto cacciatore.

Dingo australiano: il rapporto con il padrone

Questo tipo di cane non è proprio il massimo verso cui i padroni si prodigano con dolcissime carezze e coccole, ma è un cucciolo più selvatico che protegge si il proprio padrone ma senza pretendere molto affetto in cambio.

Dingo australiano: il rapporto con i bambini

il Dingo è molto temuto dagli allevatori per la sua fama di squartatore di pecore, proprio come i lupi, ma paradossalmente è molto dolce con i bambini, consentendo ai genitori di lasciarglieli anche in pieno pomeriggio per riposare insieme.

Dingo australiano: il rapporto con gli altri

Il Dingo è molto protettivo nei confronti del proprio padrone, quindi se rileva una minaccia è subito pronto ad attaccare, ma in generale il dingo selvatico è diffidente nei confronti degli esseri umani e non attacca senza essere provocato. Se si avvicinano agli accampamenti nel bush è perché sono alla ricerca di cibo o anche solo per semplice curiosità, ed in generale è a suo agio con gli esseri umani.

Dingo australiano: il rapporto con gli altri cani

Il dingo se addestrato è amico e riesce a relazionarsi bene con gli altri cani, ma i selvatici mostrano una gerarchia di dominio tra e all’interno di entrambi i sessi, per questo possono anche essere molto aggressivi e uccidere Dingo di altri gruppi e rivelarsi molto aggressivi nei confronti degli altri cani.

dingo animale
Cani dingo (Foto©Pixabay)

Come allevare un dingo australiano

Allevare un dingo non è facile, ma basterà prenderlo da cucciolo ed il gioco sarà fatto. Inoltre importante sarà assicurargli sempre acqua fresca e buon cibo, garantirgli lunghe passeggiate e spazi aperti dove poter correre e divertirsi.

Alimentazione

Non c’è nessun suggerimento particolare per l’alimentazione di questo cucciolo, visto che si nutre di quasi tutto.

Alloggio

Il dingo australiano è un cane selvatico, quindi se si decide di adottarlo, importante sarà garantirgli uno spazio in giardino, o in cortile; sconsigliato infatti è la vita d’appartamento o comunque se si decide di adottarlo in un appartamento, bisognerà portarlo sempre a passeggio siccome ama gli spazi aperti, dove poter correre e giocare.

allevamento dingo
Dingo australiano (Foto©Pixabay)

Igiene e cura

Non ci sono particolari cure per il Dingo, e nemmeno particolari attenzioni allo spazzolamento del pelo siccome è corto e soprattutto inodore.

Addestramento

Addestrare un dingo non è facile, anzi, richiederà molta pazienza. Va addestrato prima delle sei settimane di vita, quindi quando è ancora un cucciolo, altrimenti da più grande sarà quasi impossibile. Insomma non è un cane per chiunque.

Accoppiamento

L’accoppiamento del Dingo è molto diverso rispetto quello del cane domestico, il primo entra nella stagione degli amori solo una volta l’anno, mentre le femmine possono entrare nella stagione degli amori due volte l’anno. Dopo l’accoppiamento, la gestazione dura 63 giorni e la dimensione della cucciolata varia da quattro a sei cuccioli seguiti prima che la madre partorisca da 3 a 5 cuccioli in una tana riparata, di solito a fine inverno o all’inizio della primavera.

cani dingo
Dingo cane (Foto©Pixabay)

Malattie e cure

Non soffre di particolari malattie, l’importante sarà sempre assicurargli l’antiparassitario e una visita dal veterinario periodicamente per controllare sempre il suo stato di salute.

Quanto vive in media

Il Dingo vive in media 10 anni.

Specie di Dingo australiano

Ci sono varie specie di Dingo, quelle più note sono: il Canis Dingo familiaris, poi c’è il Canis lupus Dingo.

Dingo australiano: prezzo

I prezzi del Dingo sono molto incerti, siccome in molte zone non è possibile acquistare questa razza, ma oscillano più o meno tra i 500 ed i 1000 euro.

Ultimo aggiornamento il 12 Agosto 2022 07:51

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox