visone

Visone americano

Il visone americano è un mammifero appartenente alla famiglia dei mustelidi, cioè mammiferi carnivori. Scopriamo qualche cosa in più su questo tenero animaletto.

Origine

Il visone americano è originario del nord America, anche se l’intervento umano ha ampliato la propria gamma di molte parti d’Europa e sud America. Nel XIX secolo il visone divenne molto importante, allevato dalla cattiveria umana per la sua calda pelliccia, per essere poi utilizzato come accessorio. Fortunatamente man mano tutto questo è andato scomparendo, ed oggi viene allevato e coccolato.

Descrizione

Il visone americano è un mammifero carnivoro della famiglia dei Mustelidi. Il pelo di questi animali è folto e lucido, con una colorazione che varia a seconda del periodo dell’anno. In inverno predominano i colori scuri e marroni, mentre in estate, il pelo si accorcia e presenta colori meno spenti.

È un animaletto di taglia media e la sua lunghezza oscilla tra i 31 ed i 45 centimetri, il suo peso oscilla tra i 400 grammi e gli 1,5Kg. Queste variazioni, soprattutto riguardo al peso, dipendono dal periodo dell’anno (come il colore del manto) e dal sesso, infatti i maschi tendono ad essere più grandi.

Il visone può cacciare indifferentemente sulla terra ferma ed in acqua, oltre a poter arrampicarsi sugli alberi per raggiungere una preda. Si dimostra una specie generalista ed opportunista, si nutre cioè di ciò che è maggiormente disponibile nella zona in cui vive.

Il visone americano si riproduce una volta all’anno. Gli accoppiamenti nell’emisfero nord avvengono di solito in febbraio/marzo e i piccoli nascono in maggio. Le cucciolate sono in di circa 6/7 piccoli. I visoni si disperdono quando raggiungono i quattro-cinque mesi di età e raggiungono la maturità sessuale a 10 mesi.

Caratteristiche

Una caratteristica molto particolare del visone è il colore del labbro, in quanto, il labbro inferiore e il mento del visone americano sono di un colore bianco molto particolare. Questa caratteristica permette di distinguerlo dai suoi “parenti” europei, in quanto questi ultimi di solito hanno una macchia bianca anche nel labbro superiore. Anche la testa è una particolare caratteristica, in quanto ha la testa piccola, ma rispetto a quella del visone europeo è più sporgente.

visone

Visone domestico (Foto©Pixabay)

Habitat

Come molti altri mustelidi, questi animali preferiscono gli habitat in prossimità di corsi d’acqua. È dunque frequente vederli in prossimità di fiumi, laghi e ruscelli. Però, il visone si sente più sicuro quando le sponde di questi corsi d’acqua sono protette da vegetazione o da rocce. È in queste zone che può rifugiarsi e scavare la sua tana. Anche in Italia è molto diffuso ma vive soprattutto al nord Italia, dove ci sono molte zone verdi.

Differenza tra furetto e Visone

Ci sono molte differenze tra furetti e visoni. Innanzitutto è il peso, i furetti pesano di più rispetto ai visoni, in quanto il peso oscilla tra i 700 e i 2,5Kg, a differenza dei visoni che arrivano ad un massimo di 1,5Kg.

Un’altra differenza è la taglia del furetto, che è molto varia, le specie allevate dai cacciatori sono molto piccole, anche solo 40 cm di lunghezza (coda compresa). Per quanto riguarda le cucciolate, i visoni partoriscono 6/ 7 cuccioli, il furetto da 1 a 15, ma mediamente 5/8 piccoli.

10,58€
disponibile
3 nuovo da 10,58€
Amazon.it
Spedizione gratuita
85,07€
disponibile
1 nuovo da 85,07€
Amazon.it
Spedizione gratuita
22,99€
disponibile
1 nuovo da 22,99€
1 usato da 14,75€
Amazon.it
Spedizione gratuita
7,72€
disponibile
1 nuovo da 7,72€
Amazon.it
Spedizione gratuita
3,99€
disponibile
4 nuovo da 3,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
1,98€
disponibile
3 nuovo da 1,62€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 29 Novembre 2020 12:08

Lascia un Commento