tartaruga elegans

Geochelone elegans

Il Geochelone elegans, o meglio conosciuta come tartaruga stellata, è una tartaruga della famiglia Testudinide, diffusa nelle zone aride dell’India e Sri Lanka, ed è molto conosciuta come tartaruga domestica. Andiamo a scoprire qualche nozione in più su questa meravigliosa tartaruga.

Origini

La tartaruga stellata è originaria della penisola indiana. È diffusa però anche in zone come il Pakistan, il Sri Lanka e in zone aride dell’India.

elegans tartaruga

Tartaruga stellata indiana (Foto©Instagram-bebesaurus)

Caratteristiche della tartaruga stellata

La tartaruga stellata, presenta una corazza di una bellezza eccezionale, con un disegno stellato. Il carapace, ovoidale è a forma di cupola, può arrivare a circa 35 cm, ma le dimensioni medie sono di 25 cm; le femmine raggiungono dimensioni maggiori, con una media di 30 cm, mentre i maschi tipicamente raggiungono i 20 cm, inoltre le femmine sono più larghe e il maschio ha la coda più lunga e grossa e il piastrone concavo, mentre nella femmina è piatto. La distanza tra lo scuto sovra caudale della corazza e gli scuti anali del piastrone è maggiore nella femmina. Gli scuti centrali e laterali sono rialzati in corrispondenza dell’areola, dando al carapace un aspetto bozzolato.

Come allevare una geochelone elegans

Allevare una tartaruga stellata è molto semplice, innanzitutto è bene trovare un giusto luogo, che non è necessariamente il giardino in quanto quest’ultima può vivere tranquillamente anche in casa. Vista la timidezza della specie, sarà necessario predisporre diversi rifugi dove le tartarughe possano nascondersi e riposare. Le temperature diurne dovranno essere di 30/32° C nel punto caldo, e attorno ai 24/26° C nella zona più fredda, durante la notte sarà opportuno abbassare la temperatura non al di sotto dei 20/21° C, in quanto questa specie è molto delicata specialmente per quanto riguarda gli sbalzi di temperatura.

In esemplari piccoli inoltre, sarà necessario creare diverse zone con diversi gradi di umidità. Importante sarà anche inserire un recipiente con l’acqua sempre pulita e l’utilizzo di lampade riscaldanti quando sarà necessario.

tartaruga geochelone

Geochelone elegans allevamento (Foto©Instagram-garden_state_tortoise)

Alimentazione

La tartaruga stellata è completamente vegetariana, quindi per quanto riguarda l’alimentazione è molto semplice. L’importante sarà somministrarle insalata, erbe di campo, scarola e radicchio, e frutta quanto basta.

Riproduzione

Per quanto riguarda la riproduzione, quest’ultima avviene molto presto e nel periodo che va da giugno ad ottobre, mentre da novembre ad aprile si depongono le uova. Il corteggiamento in questa specie è assolutamente pacifico, i maschi non hanno la necessità di costringere all’accoppiamento le femmine, che restano indifferenti durante la monta, continuando a mangiare o a riposare. Dopodiché è compito nostro prendere le uova e metterle in un’incubatrice e aspettare che queste si schiudano e nascano i piccoli.

Lascia un Commento