trasportino cane

Miglior trasportino per cani

Avete bisogno di trasportare il vostro amico a quattro zampe in viaggio o in giro per la vostra città?

Potrete utilizzare un trasportino per cani. Ne troverete tantissimi in commercio ideale per ogni razza e taglia. Basterà trovare quello più adatto al vostro cane.

Che cos’è il trasportino per cani

Prima di tutto bisogna spiegare bene cosa si intende per trasportino. Non si può parlare di gabbia per cani in realtà, anche se l’impiego è abbastanza simile. L’unica differenza sta nel fatto che il trasportino, come dice appunto il termine stesso, permette il trasporto del cane, ad esempio in viaggio, non solo per quelli in aereo, ma anche in treno e auto.

Sarà necessario cercare di trovarne uno che non spaventi il vostro cane, quindi abbastanza traspirante e ventilato, che trasmetta sicurezza e confort.

I trasportini in commercio sono realizzati per soddisfare le norme delle compagnie aeree per il trasporto dei cani in apposite aree dedicate.

Quando usare il trasportino

Il trasportino è obbligatorio quando si vuole intraprendere un viaggio con il proprio cane in aereo o in treno. Sarà necessario informarsi su quale tipo e dimensione di trasportino orientarsi per non rischiare di lasciare il proprio animale a casa. Invece si potrà scegliere se utilizzarlo o meno durante un viaggio in auto. Troverete anche molti padroni che portano i propri cani dal veterinario con un trasportino, per evitare il contatti con altri cani.

Come scegliere il trasportino giusto per il tuo cane

Prima di tutto bisogna garantire al nostro amico un viaggio comodo, quindi sarà necessario scegliere una dimensione giusta, per farlo sentire il più a suo agio possibile.

Il cane all’interno del trasportino dovrà essere in grado di sdraiarsi, alzare la testa, stare in piedi e anche muoversi un pochino durante il viaggio. Quindi non dovrà assolutamente essere troppo piccolo, tanto da non permettere i suoi movimenti. Ma dall’altro canto non dovrà essere neanche troppo ingombrante, perché renderà troppo difficoltoso il suo trasporto e non solo. Il cane avendo tanto spazio potrebbe crearsi un angolino per rintanarsi o per fare i suoi bisogni. Quindi il trasportino deve ovviamente avere lo spazio sufficiente per i movimenti del cane ma non dovrà avere degli spazi vuoti.

Esiste una regola da seguire, la dimensione dovrebbe essere una volta e mezza la lunghezza del cane.

Esistono dei trasportini ideali per i cuccioli, sono abbastanza grandi ma all’interno potrete posizionare un divisorio, che permetterà al cucciolo di muoversi ma di non avere troppo spazio. Con il passare del tempo, il vostro cucciolo avrà raggiunto la sua altezza definitiva, potrete togliere il divisorio e dare loro lo spazio adeguato.

Un trasportino deve avere anche delle qualità davvero essenziali, ossia quello di stabilità e robustezza. Un trasportino robusto non permetterà che accada nulla al cane durante un incidente e soprattutto non sarà facile da rompere. I materiali più utilizzati per la realizzazione del trasportino sono sicuramente la plastica, il metallo o del semplice tessuto.

Anche la scelta dei materiali non sono lasciati al caso. Se avete un cane di piccola taglia potrete scegliere un trasportino in tessuto, mentre per un cane di grossa taglia dovrete optare per un trasportino in plastica resistente. Se decidete di utilizzare il trasportino durante il vostro viaggio in auto, aereo o treno, dovrete far familiarizzare il vostro amico con il trasportino prima di tale viaggio, dandogli la possibilità di esplorare e abituarsi.

Tutti i tipi di trasportini per cani

Di trasportini in commercio ne esistono davvero tantissimi. Ma passiamo più in dettaglio.

Lo skudo è un trasportino realizzato in plastica e lo si può trovare di 6 dimensioni, e di molti colori e forme. Questo tipo di strumento è ideale per l’utilizzo di trasporto del cane in aereo. Potrete notare quanto sia simile ad una cuccia che però ha una sorta di cancelletto in metallo che impedisce l’apertura dall’interno. Per i trasportini di cani di piccola taglia troverete all’estremità una maniglia, che ne facilita il sollevamento. Mentre per quanto riguarda i trasportini più grandi potrete trovare sulla parte inferiore delle rotelline, per facilitarne il trasporto, nonostante il peso sostenuto.

Per i cani abbastanza agitati è consigliabile riporre all’interno un cuscino per rendere questo strumento più confortevole. Di skudo ne esistono di due tipi: quello con il cancello dal lato corto o al contrario quello dal lato lungo. Quello con il cancelletto dal lato lungo permette un trasporto stabile per i cani di grossa taglia in automobile o comunque molto pratico per un viaggio di molte ore.

Il Tresko è un box di metallo leggero, il quale assomiglia molto ad una gabbia. Permette una grande visibilità e areazione, ideale per cani che non sopportano gli spazi chiusi e stretti. È molto resistente e duraturo, il cane non potrà romperlo con facilità. Ha il vantaggio di essere pieghevole, pertanto potrà essere conservato in casa con facilità quando non viene utilizzato. Ma ha una grossa pecca, si riscontra una difficoltà evidente nella pulizia di tale strumento.

Il TekTake è un box realizzato in metallo pesante. Si tratta di un trasportino che unisce la praticità di quello in plastica e la resistenza di quello classico in metallo. Il vantaggio maggiore è quello che permette il trasporto di più di un cane alla volta. Infatti questo tipo è molto utilizzati dagli esperti cinofili.

Il Songmics è un trasportino pieghevole in stoffa resistente, ideale per cani di media o piccola taglia e anche abbastanza tranquilli. Troverete che ricordi una borsa da palestra, infatti è molto pratico per il trasporto, attraverso dei manici all’estremità. L’apertura può essere dal lato lungo o corto, o addirittura può avere due aperture.

La qualità più apprezzata dai cani è sicuramente la morbidezza, sarà come stare nella propria cuccia. Mentre questo tipo di trasportino ha la pecca di essere più fragile, è facilmente danneggiabile, infatti è quello che non darà maggiore sicurezza in caso di incidente.

Trasportino per cani: misure per l’aereo

I cani di piccola taglia che non superano il peso di 8 chili potranno essere portati in cabina con un adeguato trasportino dalle dimensioni fissate a 55x40x23 cm. L’animale che dovrà viaggiare in stiva dovrà avere un trasportino conforme alle norme IATA ( International air tran sport association ), dovrà avere una chiusura con viti, anche perché la chiusura con cancelletto in plastica non viene accettata, perché considerata poco sicura.

I trasportini potranno essere fino a due dimensioni e con un prezzo diverso. La categoria dei trasportini più piccoli non dovrà superare i 60 x 45 x 40 cm mentre quelli più grandi i 105 x 75 x 79. Purtroppo i cani che sono più grandi della dimensione massima non potranno essere trasportati.

Queste dimensioni possono variare in base alla compagnia aerea di qualche centimetro.

Ultimo aggiornamento il 27 Luglio 2021 10:54

Lascia un Commento