galline piccole

Barbuta di Anversa

La Barbuta di Anversa è una razza di gallina, dall’aspetto vivace ed affettuoso.

Andiamo a scoprire qualche nozione in più su questa gallina.

Origini

Le galline barbute di Anversa, sono di piccole dimensioni e le loro antiche origini, risalgono addirittura agli inizi del 17°secolo, nell’area geografica delle Fiandre (Belgio).

Sono galline perfette anche per le esposizioni, di indole vispa e curiosa, intelligente ma anche abbastanza amichevole e calma, qualità che collocano questi avicoli come discreti animali da compagnia e adatti anche per la pet therapy.

Caratteristiche

Queste galline, presentano un bel piumaggio, in tante e varie colorazioni, possono essere allevate anche in un piccolo pollaio situato all’interno di un giardino urbano, visto anche che per via della loro ridotta mole, non creeranno grandi disastri alla vegetazione e alle piante coltivate in loco. Sono inoltre galline vispe e curiose, intelligenti ma anche abbastanza amichevoli e calme.

Amano il contatto umano, emettono vari e diversi vocalizzi di interazione e in Belgio è molto comune vederle allevate anche in cortili condominiali e scuole.

Allevare gallina nana Barbuta di Anversa

Allevare una gallina Barbuta è molto semplice, in quanto quest’ultima può essere posta anche in un pollaio situato in un giardino nel centro urbano, l’importante sarà però ovviamente, darle tutte le dovute attenzioni.

Hanno bisogno di un posto al caldo dove dormire di notte, nonostante sopportino varie temperature, inoltre bisogna non farle mancare mai la giusta alimentazione, ed inoltre amano il contatto umano, ed emettono vari e diversi vocalizzi di interazione e in Belgio è molto comune vederle allevate anche in cortili condominiali e scuole.

Colorazione Barbuta di Anversa

Le Barbute di Aversa presentano diverse colorazioni. Nero: Nero intenso con riflessi verdi. Tarsi becco di colore corno scuro fino a nero.

Iride di colore bruno scuro.

Difetti gravi: assenza di riflessi verdi; piume di altro colore.

  • BIANCA: Bianco puro con becco color corno chiaro fino a bluastro. Iride di colore rosso arancio fino a bruno. Difetti gravi: forti riflessi gialli; orlatura grigia.
  • ROSSA: Per il gallo: Rosso uniforme e sostenuto, non troppo scuro e brillante. Remiganti rosse, un po’ di nero tollerato nelle barbe interne. Coda rossa parzialmente mescolata di nero. Piumino il più possibile rosso, grigio tollerato. Rachide corno rossastro. Per la gallina: Rosso uniforme e sostenuto, un po’ più chiaro che nel gallo, per il resto identico. Iride bruno-rosso. Becco corno rossastro. Tarsi blu ardesia. Difetti Gravi: piumaggio fortemente marmorizzato; tracce di bianco; piume interamente nere; nero nel piumaggio del mantello: rachide delle piume nero nella coda.
  • FULVA: Gallo e gallina.Testa, collo, piccole copritrici delle ali, dorso e groppa del gallo, come la mantellina della gallina giallo dorato sostenuto e brillante; resto del piumaggio giallo uniforme. Becco corno scuro. Tarsi blu. Iride bruno scuro.
Difetti gravi: piumaggio del mantello poco uniforme o marmorizzato; piumino bianco; forti tracce farinose; molta fuliggine nella coda.
  • GRIGIO PERLA Colore di fondo grigio-blu uniforme. Iride bruno. Becco e tarsi grigio-blu. Difetti Gravi: colore di fondo marmorizzato o troppo scuro; ruggine o forti riflessi gialli; orlatura delle penne; struttura ruvida delle penne specialmente sul dorso e piccole copritrici delle ali. SPARVIERO GALLO e GALLINA: Ogni piuma traversata in alternanza multipla da barre grigio ardesia scuro e grigio-blu biancastro. Le barre sono leggermente arcuate. Barre della stessa larghezza nel gallo, nella gallina le barre scure sono più larghe delle chiare. Il disegno non è netto. Tarsi di color corno chiaro fino a carne. Iride color rosso-arancio. Difetti gravi: disegno sparviero fortemente sfumato; piume monocolore; molta ruggine o tracce farinose; assenza del disegno sparviero nelle remiganti secondarie.
  • BLU ORLATA Colore di fondo blu piccione abbastanza scuro e uniforme. Ogni piuma il più possibile con orlatura scura. Mantellina, dorso, groppa e piccole copritrici delle ali del gallo più scuro, così come la mantellina della gallina. Iride bruno rosso. Difetti gravi: presenza di ruggine nella mantellina. Groppa e piccole copritrici delle ali del gallo; colore di fondo fuligginoso o brunastro; assenza di orlatura o non netta; riflessi verdi; tracce farinose.
Ultimo aggiornamento il 16 Settembre 2021 03:53

Lascia un Commento