razza di conigli

Sylvilagus floridanus o minilepre

Il Sylvilagus floridanus, o semplicemente minilepre, è una delle specie di coniglio più comuni in Nordamerica e ultimamente è stato inoltre introdotto, in Francia e in Italia, dove è conosciuto col nome di minilepre.

Conosciamo meglio questo tenero coniglietto.

Origini

Il Sylvilagus floridanus è originario del Nordamerica, diffuso specialmente in zone come il Canada, gli Stati Uniti centrali e occidentali, fu introdotto in Italia solo nel 1966 a scopi venatori. Attualmente è molto diffuso in Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna.

razza di conigli

Sylvilagus floridanus30

Descrizione

La minilepre presenta un mantello di colore rosso-bruno o grigio-bruno brizzolato, con grandi piedi posteriori, e zampe anteriori brevi, presenta lunghe orecchie ed un breve batuffolo di coda bianca. La lunghezza testa/corpo è di 35/45 cm e presenta un peso di 1-1,2 Kg.

Ha abitudini crepuscolari e notturne. A differenza del Coniglio selvatico, la minilepre non vive in colonie e quando nei territori occupati si presentano tante specie di minilepre, quest’ultimo tende ad allontanarsi occupando nuove aree.

L’accoppiamento avviene tra febbraio e settembre. I maschi si accoppiano con più di una femmina. Le femmine partoriscono da 2 a 4 nidiate all’anno.

Alimentazione

Il Sylvilagus floridanus assume diversi tipi di alimentazione a seconda della stagione, per esempio in estate si ciba di una grande varietà di erbe, soprattutto graminacee e leguminose, mentre nella stagione invernale si nutre di corteccia, germogli e ramoscelli.

Lascia un Commento