Cavia Skinny

La cavia “nuda”, conosciuta anche come Skinny pig ossia maiale nudo è una razza di cavie molto particolari in quanto si presenta priva di peluria su tutto il corpo, fatta eccezione del muso e le estremità delle zampe. Alcuni esemplari, però, possono essere dotati anche di una sottile copertura di capelli sulla schiena.

Origine della cavia Skinny

La razza Skinny ha avuto origine da un incrocio tra i porcellini d’India e un ceppo da laboratorio senza pelo. La perdita del pelo è causata da un gene recessivo (hr). Il ceppo glabro a cui è più probabile che si riferisse era una mutazione genetica spontanea avvenuta fra cavie da laboratorio di colore PEW (bianche ad occhi pink), accasate nella stessa gabbia e appartenenti ad una colonia di circa 350 esemplari.

Tale mutazione fu identificata per la prima volta all’Armand FrappierInstitute di Montreal nel 1978, in una colonia di cavie da laboratorio Hartley.Nel 1982 furono mandati ai Charles River Laboratoriesdi Boston, Massachusetts, USA come animali da allevare per uso di laboratorio. Successivamente nel 1986, alcuni esemplari sono entrati in possesso di allevatori esterni ai laboratori che hanno iniziato un programma di selezione finalizzato alla stabilizzazione della razza e all’ampliamento della gamma dei colori possibili, mediante continui incroci con cavie principalmente di tipo americano. Oggi le cavie Skinny sono provviste di timo, una ghiandola a secrezione interna che garantisce un sistema immunitario potenzialmente forte e sono comunemente usate negli studi di dermatologia.

Aspetto della cavia Skinny

La cavia Skinny si presenta con una pelle per lo più liscia con delle pieghe intorno alle gambe e al collo.  Il corpo di un esemplare sano adulto è pieno; l’animale infatti è dotato di collo evidente, testa larga e spalle e torace pronunciati, tuttavia è forte il contrasto fra aspetto massiccio e buffa goffaggine. Gli occhi e le orecchie sono relativamente grandi e quest’ultime, in particolare, devono essere reclinate in avanti e cadenti: le orecchie dritte nello standard delle cavie di razza rappresenta un difetto.

Come allevare una cavia Skinny

Allevare cavie Skinny sane può avvenire solo conoscendone la genetica e rispettando determinate regole. Per mantenere “stabile” la condizione della mutazione originaria del gene recessivo hr, è necessario il suo continuo bilanciamento col rispettivo gene wild-type che in questo specifico locus è rappresentato dal gene Hr (normale crescita del pelo). Dato che le interazioni fra geni ad azione e locus differenti sono comunemente molteplici è necessario per un migliore bilanciamento del gene hr,che i genotipi delle cavie “pelose” utilizzate per la selezione degli Skinny abbiano nei loro molteplici locus, la maggior presenza possibile di geni wild-type.

Allogio della cavia Skinny

La pelle degli Skinny, essendo senza peli, è molto vulnerabile a scottature, infezioni e altre lesioni se non vengono prese le giuste precauzioni. Queste cavie dovrebbero alloggiare all’interno, in luoghi riparati, molto puliti e soprattutto tali da non disperdere calore. Solitamente gli esemplari sono protetti ulteriormente con materiali di nidificazione come una coperta o un sacchetto di stoffa, proprio per la conservazione del calore.

Si possono utilizzare anche ulteriori fonti di calore, come ad esempio sorgenti ceramiche e piastre termiche, ma l’uso di questi dispositivi deve consentire sempre la possibilità di allontanarsi da esse. Molto pratiche sono le apposite “cucce”, realizzate possibilmente in materiali che trattengono il calore, i quali consentono alla cavia di mantenere il normale calore corporeo, soprattutto durante le fasi di sonno.

 Alimentazione della cavia Skinny

Come tutte le cavie, anche gli Skinny mangiano tanto e continuamente. Se la cavia non mangia per più di mezza giornata, infatti, rischia un blocco intestinale. Le cavie senza pelo, tuttavia, pur non essendo significativamente differenti dal punto di vista fisiologico rispetto alle cavie pelose, hanno bisogno di mangiare di più per mantenere il calore corporeo. La temperatura ottimale per uno Skinny va da 24 a 26 ° C.

Igiene e cura della cavia Skinny

È importante tenere ben pulita ed idratata la pelle e regolare costantemente la lunghezza delle unghie perchè possono graffiarsi. Si consiglia di non manipolarle con mani fredde e di non collocarle, possibilmente, a diretto contatto col pavimento o nelle sue immediate vicinanze: il calore, si sa, tende a salire verso l’alto lasciando più fredde le zone sottostanti. Se esposte al sole, devono avere la possibilità di ripararsi e la pelle deve essere sempre protetta con opportune creme ad elevata protezione solare.

È inoltre una buona abitudine quella di isolare il loro habitat con zanzariere, evitando fastidiose e talvolta pericolose punture d’insetti. Nelle ordinarie operazioni di pulizia, è auspicabile l’utilizzo di saponi e detergenti per pelli sensibilie poco profumati. Durante le fasi di lavaggio è opportuno eseguire numerosi risciacqui.

Riproduzione della cavia Skinny

È stata redatta una graduatoria di preferenze in merito alle razze da utilizzare per incroci nella selezione delle cavie Skinny:

  • Skinny x American: Accoppiamento ottimo, perché generalmente i genotipi delle american hanno una maggior presenza di geni wild-type nel loro corredo genetico;
  • Skinny x Skinny: Possibile ma con prudenza. Si consiglia di effettuarlo per più di una generazione e con il minore grado di consanguineità possibile perchè più si procede con generazioni successive ottenute da questi accoppiamenti e più aumentano le probabilità della mutazione del gene hr, causa di gravi problemi;
  • Skinny x Portatore Skinny: consigliato.
  • Portatore Skinny x Portatore Skinny: consigliato.

Malattie e cure della cavia Skinny

La cute delle cavie Skinny non risulta predisposta a particolari malattie degenerative o tumorali, ma una scarsa igiene può causare infiammazioni, secchezza e lesioni. Essendo prive di pelo, sono meno predisposte, ma non immuni, ad infestazioni di parassiti. La loro pelle, infatti, risulta più suscettibile alla proliferazione di funghi e miceti e spesso sono vittima di allergie causate da saliva, pelle o suoi residui morti, fieno e lettiere e persino dalle proteine presenti nelle urine.

Quanto vive in media una cavia Skinny

L’aspettativa di vita di una cavia Skinny dipende da moltissimi fattori ma  indicativamente si aggira intorno ai 3/5 anni.

Prezzo della cavia Skinny

Indicativamente il prezzo di un cucciolo selezionato di cavia di razza Skinny, in salute e proveniente da un allevamento certificato, può oscillare dalle 80 alle 120 euro.

12,32€
14,50
disponibile
12 nuovo da 11,69€
Amazon.it
Spedizione gratuita
19,77€
disponibile
3 nuovo da 15,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
17,23€
17,70
disponibile
3 nuovo da 17,23€
2 usato da 11,81€
Amazon.it
Spedizione gratuita
15,24€
disponibile
5 nuovo da 6,79€
Amazon.it
Spedizione gratuita
31,49€
disponibile
3 nuovo da 18,80€
Amazon.it
Spedizione gratuita
16,06€
disponibile
2 nuovo da 16,06€
Amazon.it
Spedizione gratuita
9,46€
disponibile
1 nuovo da 9,46€
Amazon.it
Spedizione gratuita
15,32€
15,35
disponibile
1 nuovo da 15,32€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 16 Dicembre 2019 11:51

Lascia un Commento