advertisement

Cavallo Trakehner

cavallo trakehner
advertisement

Il cavallo Trakenher appartiene a una razza veramente nobile addirittura voluta da un re (Guglielmo I) per diventare la cavalcatura ufficiale della sua corte, ma anche per svolgere determinati lavori per cui gli altri cavalli non erano molto adatti o temprati.

Oggi il cavallo è uno tra i più belli, agili ed eleganti, usato in molti tipi di competizioni diverse oppure come semplice cavalcatura personale, soprattutto negli Stati Uniti dove è stato importato parecchio tempo fa e dove è presente l’american Trakenher Association che conta oggi più di 15 000 esemplari registrati.

Origini

La storia della razza Trakenher è relativamente recente. Il re Guglielmo I di Prussia volle fondare l’allevamento dei primi cavalli Trakenher presso la cittadina omonima, allo scopo di avere un cavallo adatto alla cavalcatura, con una certa eleganza, ma anche al lavoro poiché gli serviva per bonificare un’area di paludi.

Nel corso del tempo ovviamente la razza si è evoluta e il cavallo di quei tempi non è più il cavallo di oggi, tuttavia conserva molte delle sue caratteristiche originali, anche se è stato in seguito incrociato anche con altre razze di cavalli come quello arabo.

A seguito di questi ulteriori miglioramenti divenne il cavallo ufficiale dell’esercito Prussiano e dal 1787 tutte le nascite della razza iniziarono a essere registrate con molta precisione. All’inizio del XX secolo alla razza fu fatta un’altra modifica, un incrocio con il purosangue inglese, sempre con l’obiettivo di ottenere dei miglioramenti.

Per evitare che alla fine somigliasse troppo agli inglesi si continuò ad usare l’arabo in minor parte, ma in definitiva il cavallo Trakenher moderno deriva da Tempelhuter, uno stallone inglese delle scuderie del re Edoardo VII d’Inghilterra, il quale ha avuto la maggiore influenza di tutti i tempi sulla razza.

A seguito dei rischi corsi durante la seconda guerra mondiale, che vide le scuderie distrutte e molti dei cavalli persi o morti, nel 1947 nacque la Trakenher Verband un’associazione privata di allevatori che accolse alcuni dei cavalli sopravvissuti e scappati alla minaccia della guerra.

cavallo trakehner

Descrizione

Il Trakeneher non è un cavallo di piccole dimensioni, la sua altezza al garrese può arrivare anche ai 168-170 cm per i maschi, per le femmine è leggermente minore 163-165, ma resta comunque alta. Di conseguenza anche il peso è importante, i maschi adulti in salute possono arrivare ai 500 kg e le femmine intorno ai 470-480.

Il cavallo Trakeneher ha una testa montonina, con la testa che si allarga verso la fronte alta e si restringe verso le narici che sono di dimensioni medie, le orecchie sono piuttosto lunghe ma sempre ben dritte e gli occhi sono distanziati tra loro, grandi e vivaci; il cranio è in armonia con la grandezza del resto del corpo e tutto sommato è ben equilibrato e simmetrico.

Il collo si inserisce bene tra le spalle e non è troppo lungo né troppo corto, appare affusolato ed elegante su una spalla che è muscolosa, lunga e inclinata, il che permette al cavallo un’ampia libertà di movimento. Il garrese è accentuato in questo cavallo, la gobba invece è muscolosa e ampia, molto ben visibile in una linea dorso lombare ben dritta che arriva fino all’attaccatura della coda.

La coda è portata alta e resta sempre alta anche in movimento. Il petto è largo e profondo con un torace che presenta costole ben arcuate. Gli arti, sia posteriori che anteriori, sono robusti e resistenti con ottimi appiombi e avanbracci lunghi coperti di muscoli e stichi corti ma con un’ottima ossatura. I garretti sono larghi e asciutti, i pastorali sono lunghi e mediamente inclinati, i tendini sono forti e ben staccati dai muscoli. Il piede è in genere di media grandezza con unghie solide ed elastiche.

Il mantello ha tantissime colorazioni diverse ammesse dallo standard di razza, le più diffuse sono: baio, baio scuro, sauro, roano, rosso, daino, morello, grigio, cremello, grullo, palomino. Non molto diffuse le versioni bianche e nere di questo tipo di cavallo.

Caratteristiche

Il cavallo Trakenher nasce come cavallo da sella, ma è stato anche ampiamente utilizzato in passato come cavallo da lavoro. Queste due caratteristiche sono state unite in qualche modo dalla genetica e, anche grazie agli incroci dei tempi più recenti, hanno permesso alla razza di evolversi e diventare ai giorni nostri protagonista di diversi tipi di sport equestri, principalmente come saltatore.

Eccelle in attività di salto e dressage, soprattutto quando ha un buon cavaliere che lo guida, non è adatto per gli sport da corsa poiché anche se agile e per nulla goffo nei movimenti, la sua stazza non gli permette di essere particolarmente veloce.

Questo cavallo può essere abbinato a cavalieri non molto esperti poiché ha un ottimo carattere, ma soprattutto è la soluzione per i cavalieri molto alti che non trovano le caratteristiche del cavallo Trakenher in altre razze.

Temperamento

Il cavallo Trakenher è docile e ubbidiente, collabora molto bene con l’uomo ed è capace di conviverci a stretto contatto come avveniva in passato.

È un animale molto attivo, intelligente e vivace, si dimostra sempre leale verso il padrone e lo accompagna in qualsiasi avventura gli venga proposta.

Si tratta di un cavallo perfettamente in grado di riconoscere chi si prende cura di lui e potrebbe diventare testardo e disubbidiente se non gli vengono rivolte le giuste attenzioni. Se però ve ne prendete cura rimarrà calmo ed equilibrato, non mostrando praticamente mai problemi comportamentali. È anche in grado di sopportare abbastanza bene lo stress della gara.

advertisement
cavallo trakehner
Cavallo arabo polacco caratteristiche

Come allevare un cavallo Trakehner

Il Trakenher è un cavallo che cresce molto rapidamente nel fisico, ma tende a maturare più tardi ripetto ad altre razze. Non bisogna iniziare ad addestrarlo e a lavorare con lui finché non avrà raggiunto almeno i 3 anni di età, ma deve essere sempre e comunque curato e sottoposto a esercizi di disciplina quotidiana per evitare che si senta troppo libero o lasciato a sé stesso, inoltre è un cavallo che ha bisogno di lavorare tutti i giorni o la noia potrebbe portarlo in depressione o ad avere problemi comportamentali. Il cavallo ha bisogno di sviluppare un rapporto con il suo cavaliere fin da piccolo.

È importante per il cavallo giovane avere un suo spazio adeguato, per muoversi e per riposare, uscire e poter correre o trottare ogni giorno, avere la compagnia dei suoi simili e degli umani ogni giorno, essere spazzolato, essere alimentato adeguatamente e avere acqua fresca sempre a disposizione, infine essere seguito da un veterinario che gli assicuri la buona salute.

Alimentazione

Il Trakenher è un cavallo che mangia molto e dovrebbe avere sempre a disposizione almeno un sacco di fieno e del foraggio grossolano. Se viene seguito e gli viene fatto fare la giusta quantità di esercizio non avrà problemi di peso, contrariamente però potrebbe incorrere in obesità per mancanza di movimento, in questo caso può essere necessario limitargli l’accesso al cibo a periodi.

È molto importante fornire tante vitamine e minerali per mantenerlo sano e anche fornirgli sempre acqua fresca per mantenerlo idratato.

Alloggio

Tenere e prendersi cura di un cavallo Trakenher richiede lo spazio e le abilità giuste, ma anche una notevole quantità di tempo a disposizione. Ci sono 2 opzioni per tenere il cavallo: in una scuderia (a pagamento) o in casa propria (se si ha abbastanza spazio).

Se tenete il cavallo in scuderia assicuratevi che abbia le seguenti caratteristiche e che chi lo gestisce sia un professionista e non un improvvisato:

• Ampio spazio per l’animale, dove vivere, correre, pascolare e sdraiarsi a riposare;
• Apertura nella stalla da cui il cavallo anche quando si trova nel box può guardare fuori;
• Cibo e acqua accessibili sempre e alla portata del cavallo
• Controlli frequenti e qualcuno che lo possa portare a sfogarsi o lavorare anche quando non ci siete o non potete recarvi a vederlo;
• Un addetto alle pulizie che si assicuri che il box e la lettiera siano sempre puliti e con paglia fresca.
Se invece desiderate tenere il cavallo in casa con voi avrete bisogno di:
• Un terreno di almeno 1000 metri a disposizione con una parte in sabbia e una in erba curata, dove il cavallo può correre e pascolare o fare esercizio;
• Avere una stalla con un box dove il cavallo può stare riparato, un fienile dove tenere la paglia i trucioli per il box, il cibo per il cavallo e un posto per un piccolo letamaio;
• Avvisare i vicini, per quanto spazio avete la presenza del cavallo verrà sicuramente notata e potrebbe portare problemi;
• Informarvi sui regolamenti del vostro comune per quanto riguarda tenere il cavallo in casa;
• Costruire un recinto di legno di protezione, di buona qualità, per poter lasciare il cavallo all’interno quando vi allontanate in tutta sicurezza;
• Cercare un fornitore per fieno, mangime e lettiera, può essere un privato o un’azienda agricola, ma assicuratevi che abbia prodotti di qualità;
• Trovare un veterinario nelle vicinanze che sia esperto di cavalli e abbia tutto il necessario per prendersene cura;
• Valutare l’ipotesi di affiancare al cavallo un altro animale che possa fargli compagnia come un asino, un pony, una capretta o un altro cavallo;
• Occuparvi della sua educazione, farlo lavorare e cavalcarlo regolarmente ogni giorno oppure assumere qualcuno che vi aiuti ad occuparvi di tutto se avete poco tempo.

trakehner cavallo
trakehner cavallo

Igiene e cura

Il cavallo Trakenher non ha particolari esigenze di tolettatura, ma può trarre comunque beneficio, soprattutto a livello estetico, delle cure al mantello e agli zoccoli.
Addestramento
Se non siete esperti di addestramento e volete mettervi in gioco e imparare e provare, il cavallo Trakenher fa per voi. Il suo carattere buono e ubbidiente lo rende totalmente collaborativo e adatto anche se desiderate.

Accoppiamento

Per fare accoppiare il vostro cavallo Trakenher rivolgetevi a un esperto del settore o all’allevamento che ve lo ha venduto. È un lavoro impegnativo che va assolutamente svolto con attenzione e soltanto chi ha già esperienza può farlo.

Malattie e cure

Il cavallo Trakenher è incrociato con sangue arabo, per questo motivo la razza ha 3 principali problemi di malattie genetiche che dovete evitare rivolgendovi ad allevatori esperti al momento dell’acquisto e magari facendo effettuare un test prima dell’acquisto:
• L’abiotrofia cerebellare è una malattia neurologica che colpisce i puledri, non c’è cura e rende i cavalli incavalcabili e maggiormente soggetti a cadute o incidenti;
• La sindrome da immunodeficienza combinata grave, colpisce i globuli bianchi dei puledri e causa sintomi come coliche, perdita di peso e polmonite acuta; di solito i cavalli non vivono oltre i 6 mesi;
• La sindrome del puledro di lavanda, causa problemi neurologici gravi come ipertensione e convulsioni frequenti, inoltre fa tremare gli arti, è una condizione incurabile che porta alla morte.
Tutti questi disturbi si possono identificare in caso di necessità con un test del DNA, i cavalli che non ne sono affetti sono generalmente sani e godono di buona salute durante tutto l’arco della loro vita, perciò se dovessero ammalarsi la causa sarà sicuramente da ricercare nell’ambiente dove vivono.

Quanto vive in media

Il cavallo trakenher non è molto diverso dagli altri cavalli, la sua vita media si aggira tra i 25 e i 30 anni.

Trakehner: prezzo

Il prezzo di un esemplare di razza Trakenher proveniente da un buon allevamento parte dai 15 000 dollari e aumenta in molti casi se i genitori hanno una buona linea di sangue o sono campioni o cavalli famosi per qualche motivo. L’allevamento europeo più grande si trova in Germania.

 

advertisement
191,09€
disponibile
4 new from 191,09€
as of 28 Settembre 2022 11:29
224,70€
disponibile
10 new from 224,70€
as of 28 Settembre 2022 11:29
74,83€
disponibile
4 new from 74,83€
as of 28 Settembre 2022 11:29
79,28€
disponibile
3 new from 79,28€
as of 28 Settembre 2022 11:29
Ultimo aggiornamento il 28 Settembre 2022 11:29

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox