advertisement

Siberian husky

allevamento siberian husky
advertisement

Il Siberian Husky è una delle razze di cani più affascinanti al mondo e non solamente per il suo aspetto bellissimo, ma anche per il suo carattere, comportamento con le persone e per le storie a cui è legato.

Il cane da slitta per eccellenza, anche se ormai possiamo vederlo molto più nelle case e nei giardini che nei freddi paesaggi Siberiani. Si tratta di una delle razze più ammirate e che negli ultimi anni si è fatta molta strada in tutto il mondo, anche nel nostro paese.

Origini

Le origini della razza sono molto antiche, il popolo che per primo ha allevato Husky erano i Ciukci, che abitavano nella Siberia Orientale. Questi uomini vivevano una vita molto selvaggia e combattevano ogni giorno per sfuggire al freddo, i loro cani li aiutavano specialmente nella caccia che sfamava i villaggi e di conseguenza erano animali molto rispettati.

I Ciukci erano degli abili allevatori, selezionavano i cani in base all’attitudine e riuscirono a creare in modo preciso un cane che avesse attitudine per il contatto con il suo umano, con cui spesso creava un legame unico, poiché ne condivideva la sorte durante i viaggi in slitta negli estremi inverni o le battute di caccia incredibilmente pericolose. Ottennero con gli stessi metodi anche cani dal fisico perfettamente adatto a queste attività e dal carattere forte per resistere.

Tuttavia i primi Husky con l’aspetto e il temperamento simili a quello moderno comparvero in Alaska e furono usati per trainare le slitte ai tempi della corsa all’oro. Le slitte si usavano ovunque per gli spostamenti e per i trasporti di materiali di ogni tipo, ma sicuramente il traino più famoso fu quello fatto da due cani in particolare, Balto e Togo, i quali riuscirono con una corsa attraverso gelidi ghiacciai a trasportare una slitta piena di una medicina salvavita alla loro città, salvando molte persone tra cui moltissimi bambini, da un destino amaro.

A seguito di questa straordinaria impresa il proprietario dei cani, Leonhard Seppala, divenne famoso e fu il primo ad aprire un allevamento di Husky in America dove nel 1932 fu poi ufficialmente riconosciuto il primo standard ufficiale.

siberian husky prezzo
Husky siberian cucciolo (Foto©Pixabay)

Descrizione

Testa: il cranio è di medie dimensioni e proporzionato al corpo con uno stop ben definito. Il muso è di media lunghezza e larghezza, ha una canna nasale dritta dallo stop alla punta del tartufo che può essere nero, fegato o color carne ed è di solito ben visibile. Le labbra sono ben pigmentate e molto aderenti, le mascelle sono potenti e i denti hanno chiusura a forbice.

Gli occhi sono a mandorla, ben distanziati tra loro e un po’ obliqui. Le orecchie sono medie a forma di triangolo, posizionati parecchio in alto sulla testa e sono spesse e ben fornite di pelo. Il collo è medio, portato eretto e leggermente in avanti quando il cane è in movimento.

Corpo: il dorso è dritto e forte, sulla parte superiore ha una linea orizzontale che intercorre tra il garrese e la groppa. La schiena è tesa e asciutta, più stretta del torace ma non di molto. La groppa è inclinata ma mai tanto a fondo da limitare il movimento posteriore. Il torace è poco ampio, profondo e forte, il punto più basso è al livello del gomito; presenta costole appiattite sul finale per permettere un movimento sciolto.

La coda si inserisce proprio sotto il livello della linea dorsale e viene portata sul dorso in modo aggraziato formando una precisa curva a forma di falce, è ricca di pelo di media lunghezza e a spazzola simile a quella della volpe. Quando è portata alta non si arrotola mai ne sui fianchi ne sul dorso, quando è bassa è rilassata e semplicemente scende tra le gambe fino quasi a toccare il terreno.

Arti: gli arti anteriori sono paralleli, dritti e moderatamente distanziati tra loro. L’ossatura è sostanziosa ma non pesante. Le scapole sono ben oblique, il braccio è leggermente obliquo mai perpendicolare al suolo. I muscoli sono ben sviluppati e appaiono fermi. I gomiti sono perfettamente aderenti al corpo. I piedi ovali sono di media misura, compatti e con cuscinetti duri e spessi.

Gli arti posteriori sono paralleli e moderatamente distanziati, la coscia è molto muscolosa e potente. Il ginocchio è ben angolato con il garretto ben definito, i piedi ovali sono di media misura, compatti e con cuscinetti duri e spessi.

Andatura: il movimento dell’Husky deve essere regolare e senza sforzo evidente. È veloce e leggero e mostra un buon allungo degli arti posteriori sotto la spinta dei posteriori. La linea dorsale in movimento deve rimanere ferma e orizzontale.

Mantello e pelo

L’Husky ha un pelo magnifico e ricco, ma mai troppo da coprire il profilo del cane. Il sottopelo è soffice e denso e scompare durante i 2 periodi di muta. Tutti i colori sono ammessi dallo standard di razza, quelli più famosi sono il nero, il bianco e il fulvo con macchie o strisce di vari colori distribuite sul corpo; in genere la testa è monocolore con macchie di diverso tipo che formano disegni non riscontrati in altre razze.

husky cuccioli
Siberian husky cuccioli (Foto©Pixabay)

Altezza e peso

Per la razza Husky i maschi sono alti al garrese da 53 a 60 cm e pesano dai 20 ai 28 kg; le femmine sono alte da 50 a 56 cm e pesano da 15 a 23 kg. Il peso è sempre proporzionato all’altezza.

Caratteristiche

L’Husky è un cane da lavoro di taglia media, appartenente alla categoria dei cani da traino. Sicuramente riconoscibile per le sue eccezionali doti fisiche, sia di aspetto che di abilità. I maschi della razza si presentano mascolini ma sempre aggraziati, mai rozzi, mentre le femmine sono femminili, ma mai eccessivamente delicate o deboli.

Temperamento

L’Husky ha un carattere generalmente estroverso e affettuoso, non ha troppe riserve nel fare conoscenza con estranei umani, altri cani e può tranquillamente stare anche in compagnia di altri animali se ben educato e addestrato. Non è troppo possessivo come i cani da guardia, non è ossessionato dal controllare i punti di accesso alla casa, ma se dovesse entrare qualcuno all’improvviso certamente reagirebbe immediatamente.

I cani più adulti diventano leggermente più riservati e spengono l’atteggiamento troppo affettuoso comportandosi con dignità e un po’ più di distacco verso gli altri. È una razza molto intelligente e sveglia, sempre pronta ad aiutare gli umani con cui vive e che riconosce come membri del branco. Obbediente e trattabile, non ha quasi mai sbalzi di umore.

Il cane è piuttosto loquace e gli piace far sentire la voce, molto spesso ululando.

husky siberiani
Razza di cane husky (Foto©Pixabay)

Siberian husky: il rapporto con il padrone

L’umano di riferimento è il capobranco dell’Husky ed è l’unico a cui il cane si sottomette, ubbidisce e ascolta. Questo cane non ama stare da solo, anzi gli piace svolgere numerose attività in compagnia sia del capo che del resto del branco. Se il padrone è in difficoltà è certo che il cane interverrà in qualsiasi situazione per salvaguardarlo.

Siberian husky: il rapporto con i bambini

L’affetto immenso che questo cane è in grado di regalare alla sua famiglia è una caratteristica unica. Tuttavia al cane piace anche mantenere un certo grado di autonomia e di distacco, in altre parole ha bisogno dei suoi spazi e non è adatto per bambini troppo piccoli o troppo esuberanti.

È un cane incline a condividere le attività quotidiane con tutte e molto spesso si unisce volontariamente ai giochi dei bambini.

Siberian husky: il rapporto con gli altri

L’Husky è estremamente tollerante verso gli estranei, evidentemente abituato fin dall’antichità a lavorare con chiunque e in presenza di chiunque. È fiducioso e di animo gentile. Non è decisamente un cane da guardia o da difesa.

Siberian husky: il rapporto con gli altri cani

L’Husky non ha assolutamente problemi ad interagire con gli altri cani in nessuna situazione o ambiente. È amichevole e socievole, se abituato fin da cucciolo non avrà mai problemi nella socializzazione, a meno che non accada qualcosa che lo traumatizza.

siberiano cane
Cane husky siberiano (Foto©Pixabay)

Come allevare un Siberian husky

L’Husky è una razza di cane dall’energia inesauribile. Le sue giornate devono essere organizzate all’insegna delle attività mentali e fisiche che lo impegnino a lungo e in modo costruttivo. Se non adeguatamente liberata l’energia si trasforma in stress e diventerà ingestibile. Un’altra componente fondamentale di cui l’Husky ha bisogno è l’interazione con i suoi umani, se non avete tempo o voglia di stare con lui non prendetelo.

Alimentazione

L’Husky beve molta acqua e per mantenere il suo metabolismo sano e attivo ha bisogno di mangiare almeno 2 meglio se 3 volte al giorno. Deve ingerire cibi sani e ben cotti e seguire una dieta prescritta dal veterinario o nutrizionista oppure potete optare per gli alimenti completi per cani che si trovano già in commercio.

Alloggio

Un Husky è un cane tutto sommato adattabile alla maggior parte degli stili di vita, sicuramente è un cane di tagli importante ed è sempre meglio avere un giardino o uno spazio esterno dove possa crescere e passare il tempo in sicurezza. Inoltre è consigliabile ricordarsi che essendo un cane da temperature gelide, potrebbe soffrire parecchio il caldo, poiché il suo corpo si è sviluppato per resistere alle basse temperature non a quelle alte.

Igiene e cura

L’Husky non richiede particolare cura in nessuno degli aspetti della sua vita quotidiana o del suo corpo. Tuttavia ha sempre bisogno di piccole attenzioni rispetto alla giusta alimentazione per il mantenimento corretto del pelo, oltre a spazzolate giornaliere. È un cane che rimane abbastanza pulito e facile da gestire in questo senso.

husky razze
Husky siberian (Foto©Pixabay)

Addestramento

L’Husky ha bisogno di essere guidato costantemente e fermamente durante la crescita. Per questo motivo è necessario fin da subito sviluppare un metodo fermo e coerente per farsi obbedire. La cosa migliore è usare la sua grande interattività a vostro vantaggio, amerà fare ogni tipo di gioco e contemporaneamente potrà imparare molti comandi diversi.

È un cane che ha un aspetto caratteriale selvaggio, anche se rimane nascosto, non dategli occasione di fuggire via o di mettersi alla caccia di una preda (gatto, uccello o altro), nemmeno da cucciolo, perché poi non sareste più in grado di recuperare questo suo comportamento pericoloso. Non tende a mordere, ma poiché i cuccioli esplorano molto con la bocca, evitate giochi con morsi alle mani o altre parti del corpo finché non avrà il completo controllo di sé.

Accoppiamento

Come sempre prima di far accoppiare dei cani occorre avere il parere di qualcuno di esperto, rivolgetevi al vostro allevatore di fiducia se proprio siete decisi a procurare una compagna o un compagno al vostro animale, in modo da avere la certezza che mantenga gli standard di razza, ma anche che l’accoppiamento venga effettuato dietro precisi accordi e in maniera adeguata tutelando gli animali protagonisti e i futuri cuccioli. Assicuratevi anche di potervi occupare per sempre dei piccoli Husky oppure di pensare a una loro sistemazione in famiglie adatte prima di far eseguire l’accoppiamento, dato che molti cani abbandonati provengono proprio da situazioni di questo genere.

Malattie e cure

Il Siberian Husky è robusto e in genere gode di buona salute; per mantenersi in forma deve necessariamente fare parecchio sport e anche attività che lo tengano impegnato mentalmente. Le malattie genetiche di cui la razza soffre sono per la maggior parte legate alla vista, come la cataratta, ma può soffrire occasionalmente anche di altre patologie come artrite, epilessia idiopatica, allergie stagionali, ipotiroidismo o ernie ombelicali.

husky cane
Cane aski (Foto©Pixabay)

Tendenza ad ingrassare

Il Siberian Husky è un cane molto attivo che difficilmente tende a ingrassare se sottoposto al giusto esercizio fisico quotidiano. Inoltre non è un gran consumatore di cibo, perciò non è facile vedere un Husky grasso o poco in forma.

Quanto vive in media

Questa razza canina di solito raggiunge almeno i 12 anni di vita, può arrivare al massimo a 15.

siberian husky
Husky siberiano (Foto©Pixabay)

Siberian husky: prezzo

I cuccioli di Siberian Husky in un allevamento medio costano circa 1000 euro, in allevamenti di qualità superiore possono arrivare anche ai 1500 così come possono arrivarci quei cuccioli dai mantelli particolari (ad esempio il fulvo).

22,80€
24,00€
disponibile
11 new from 22,80€
11,15€
disponibile
5 new from 11,15€
Ultimo aggiornamento il 30 Giugno 2022 20:57

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox