boxer temperamento

Allevare Boxer

Il boxer è un cane dalle molteplici qualità positive, non a caso è spesso usato come cane di servizio (service dog) nelle forze di polizia ed esercito o come cane da terapia (therapy dog). Allevarne uno può essere impegnativo, ma sicuramente soddisfacente.

Origini

Questa razza ha un capostipite, presentato per la prima volta nel 1895 a Monaco di Baviera, il suo nome era Flocki. Il cane era nato dall’incrocio di un maschio di Bulldog e una femmina di razza imprecisata, ma decisamente appartenente ai molossoidi così come il maschio. La razza quindi ha origine in Germania e si può definire tedesca, ma inizialmente non aveva le caratteristiche tipiche del boxer di oggi, che ottenne soltanto dopo alcuni anni di ulteriori incroci.

boxer cane

Cane boxer (Foto©Pixabay)

Descrizione

La razza boxer è una delle più esuberati esistenti. La sua vivacità è adatta a proprietari attivi e giovani, potrebbe infastidire chi vuole la tranquillità in casa o chi non desidera sentire troppo la presenza di un animale. Per gli stessi motivi potrebbe non essere adatto alla vita in appartamento, non tanto perché il cane non saprebbe adattarsi, ma perché non si riuscirebbe a staccarselo di dosso, visto il suo carattere immensamente affettuoso.

Caratteristiche

Fisicamente il cane è di taglia media e appartiene alla famiglia dei molossoidi. Il corpo è muscoloso, robusto e proporzionato, l’altezza e il peso da adulto variano tra i 55 e i 70 cm e tra i 25 e i 45 kg. Il naso è nero, gli occhi di solito marrone scuro e non troppo infossati nel cranio, le orecchie sono sottili e distanziate.

Temperamento

La vivacità è forse la caratteristica più nota, il cane esprime con tutto il suo essere una immensa gioia di vivere. Nonostante derivi da razze aggressive, gli allevamenti negli anni sono riusciti a plasmare il temperamento del cane per renderlo, forse, il più equilibrato in assoluto.

Il boxer combina coraggio e combattività con docilità, socievolezza e dolcezza; è inoltre dotato di un formidabile intuito per gli stati emozionali. Le sue doti quindi lo posizionano all’interno di 3 categorie: cane da guardia, cane da difesa e cane da compagnia.

boxer bianco

Boxer cane cucciolo (Foto©Pixabay)

Rapporto boxer e padrone

Il boxer è il cane che si farebbe uccidere per il suo umano, lo difenderebbe a costo della propria vita. Non è facile da addestrare, ma una volta stabilito il legame con il suo padrone (e stabilito chi tra i due comanda) questo sarà indissolubile.

Rapporto boxer e bambini

La razza è oggi al nono posto tra le più ricercate nel mondo e questo si deve anche alla sua caratteristica dolcezza con i bambini, ancora più spiccata con quelli di famiglia. Si può tranquillamente lasciare questo cane da solo con bambini, anche vivaci, poiché è il classico cane che ‘si lascerebbe fare di tutto.

Gli unici danni che ci si possono aspettare sono quelli derivanti dalla sua vivacità, specialmente se è ancora un cucciolo, oppure quelli che i bambini possono causare al cane.

Rapporto boxer e gli altri

Con le persone generalmente il boxer è socievole, giocherellone e comunicativo. Difende la sua famiglia dagli estranei, ma una volta compreso che non c’è pericolo, si tranquillizza e inizia immediatamente a ricercare giochi e coccole.

Come allevare un boxer

Il modo giusto per allevarlo comporta diverse aspetti di cui tenere conto:

  • La socializzazione: con altri cani e con umani, il cane vive meglio se circondato da una famiglia numerosa dove rimane sempre qualcuno in casa per occuparsene. La vita ideale del cane trascorre il più vicino possibile al suo proprietario.
  • L’addestramento: fin da quando è cucciolo è importante insegnargli cosa è giusto e cosa è sbagliato, altrimenti il carattere vivace del cane potrebbe prendere il sopravvento.
  • Il giusto riposo e la giusta veglia: non bisogna disturbare il cane quando sta dormendo e bisogna intrattenerlo e stimolarlo, il più possibile quando è sveglio.
  • Insegnargli l’inibizione del morso, per essere sicuri che non faccia del male involontariamente durante i giochi.
boxer cani

Cane boxer cucciolo (Foto©Pixabay)

Alimentazione

Il fabbisogno calorico di una razza così energica è di circa 1600 kilo-calorie a riposo e 2300 in attività. Di norma è bene evitare che mangino qualsiasi cosa, l’unico strappo che gli si può concedere è qualche biscotto ‘premio’. Tutti i micronutrienti sono importanti per il boxer, ma in particolare lo sono le proteine e le vitamine e minerali e abbondante acqua. Per tutti i cani, ma In particolare per il boxer si devono evitare cibi contenenti sale, zucchero, conservanti e coloranti, perché possono causare gravissime reazioni allergiche.

Alloggio

Sarebbe meglio avere una casa grande e un giardino dove farlo correre e sfogare, ma il boxer è in realtà un cane che si adatta molto facilmente a tutti gli ambienti.

Igiene e cura

Il boxer non richiede cure particolari per quanto riguarda l’igiene, basta spazzolarlo spesso e lavarlo circa 1 al mese, a meno che non si sporchi, facendo attenzione a non usare prodotti irritanti o causanti allergia.

Addestramento

Bisogna addestrare fin da cucciolo il boxer, iniziando con i comandi di base dati con parole semplici (seduto). Poi si può procedere a insegnare come occuparsi delle sue stesse esigenze, ad esempio dove fare i bisogni o a che ora e dove mangiare, rinforzando le risposte positive con dei premi in cibo.

razze boxer

Razza boxer (Foto©Pixabay)

Accoppiamento

Il boxer sano è generalmente pronto per l’accoppiamento intorno ai 2 anni di età. I principi da seguire sono di semplice etica. Bisogna assicurarsi che i genitori scelti siano sani.

Malattie e cure

Il boxer è incline a soffrire di parecchie malattie ereditarie come la dermatite o le allergie; più che curarle, queste possono essere evitate con la giusta alimentazione ed esercizio costante.

Boxer in casa

Il boxer in casa dà problemi soltanto se viene lasciato solo troppo spesso o troppo a lungo.

Quanto vive in media

La vita media del boxer va dai 7 ai 10 anni.

cucciolo boxer

Boxer cucciolo (Foto©Pixabay)

I colori del boxer

I colori tipici del pelo del boxer sono fulvo, tigrato, con o senza fiammate bianche e maschera nera.

Boxer: prezzo

Il prezzo medio della razza è intorno ai 700 euro.

Ultimo aggiornamento il 28 Ottobre 2021 00:18

Lascia un Commento