Cane Bovaro del Bernese

Il Bovaro del Bernese, detto anche pastore del Bernese ha tutto ciò che serve per farsi amare. È bellissimo, dolce e mansueto, oltre che un compagno fedele per la vita e baby sitter per i più piccoli. Sì, perché questo grande cane peloso, ha una predilezione non sono per gli umani che giorno dopo giorno vede abitare sotto il suo stesso tetto, ma anche per i più piccoli, con cui instaura un rapporto di protezione e cura.

Chi ne ha già avuto uno sa quante soddisfazioni questo cane dà nel lungo periodo. Non c’è nulla di troppo complicato, basta soltanto sapere come gestirlo e soprattutto avere per lui gli spazi adeguati che gli permettano di esprimere non solo la sua dolcezza, ma anche la sua curiosità e la sua voglia di guardare il mondo. Ecco dunque ciò che devi fare quando vuoi un bovaro del bernese.

Allevare un Bovaro del Bernese non è poi così difficile. Quello che devi sapere innanzitutto è che i cucciolini sono tanto curiosi e spesso combinano guai fino a 18 mesi di vita. Nulla di troppo preoccupante, ma essendo appunto molto curiosi, se hai un giardino anche grande, devi stare attento a ciò che mangiano, altrimenti bisogna subito correre al riparo da un veterinario.

Mantienilo attivo e per migliorare il rapporto con il tuo amico a 4 zampe, fai alcuni allenamenti durante la settimana che oltre a far sentire meglio te, faranno sentire bene anche lui. Dovrai soltanto imparare i comandi base, il bovaro è molto intelligente, e il gioco è fatto. Con il tempo non avrai alcun problema perché è un cane estremamente fedele. Il consiglio è di fare tante passeggiate in montagna, il bovaro apprezzerà.

Origini del Bovaro del Bernese

Le origini del bovaro sono molto antiche. Si pensa che addirittura lo conoscessero gli antichi romani. Forse sì, forse no, ma quello che sappiamo è che viene dalle terre svizzere. Il suo pelo così folto e lungo oltre anche alla sua massa corporea, fanno inevitabilmente pensare ad un cane che sa affrontare le temperature più fredde e che ama molto stare nella neve, al fresco.

Il suo manto tricolore, bianco, marrone e nero, fa pensare a diverse possibilità di incrocio. Di sicuro discende da due tipologie di molossi delle quali una è stata identificata nel Terranova. Inoltre il nostro bovaro del bernese viene riconosciuto essere l’antenato del San Bernardo, altro cane di stazza imponente al quale effettivamente assomiglia molto.

Negli ultimi secoli la razza stava per essere persa, quando finalmente iniziarono ad esservi allevamenti specializzati che sono riusciti a selezionare una razza forte e il nostro bovaro, fortunatamente, è ancora qui con noi. Il suo vero nome è Berner Sennenhund.

Caratteristiche e impieghi del Bovaro del Bernese

Come abbiamo già avuto modo di dire il Bovaro del Bernese è un cane adorabile. Le sue caratteristiche lo portano ad essere il perfetto cane di famiglia. L’aggressività è davvero un’eccezione e sicuramente, se si presenta, dipende da altri fattori, che non sono nella sua natura. È un cane che ama moltissimo i bambini e si prodiga in loro difesa. Un’altra sua caratteristica interessante è che obbedisce ed è fedele soltanto a due membri della famiglia ai quali si lega totalmente.

Da adulto dunque è un angelo, da cucciolo… Un po’ meno! Come la maggior parte dei cuccioli di qualsiasi razza è molto curioso, gli piace stare in giro per il giardino e mangiucchiare tutto. Quindi bisogna sempre tenere gli occhi ben aperti.

Quanto vive un Bovaro del Bernese

Il nostro bellissimo cane Bovaro come sai è ovviamente un cane di razza e come tutti i cani di razza purtroppo non potrà rimanere con noi fino a 18 anni come i migliori meticci, ma arriverà a circa 10 se tenuto bene e con amore.

Dovrai fare i conti con alcuni problemi di salute che però potrai evitare controllando la provenienza del tuo pastore e i genitori dello stesso.

Alimentazione, alloggio igiene e cura del Bovaro del Bernese

Se già il cucciolo di Bovaro ha dimensioni piuttosto imponenti rispetto agli altri cani, immagina poi come diventerà grande e possente. Il suo peso forma si aggira attorno ai 45 chili. Per questo motivo, a livello di alimentazione, dovrai assecondare il suo peso e una spesa importante inevitabilmente c’è.

Per quanto riguarda invece l’alloggio, anche qui devi fare i conti con la natura di questo grande cane esploratore e da guardia, che ha bisogno almeno di un giardino in cui poter correre libero. Igiene e cura per lui sono molto importanti, cosa dovuta alla lunghezza imponente del pelo.

Addestrare un Bovaro del Bernese

Questo cane non ci mette molto a imparare quello che devi fare e l’addestramento è imprescindibile per un cane di grande taglia come lui. Per questo motivo, avvalendoti magari di pareri di esperti, cerca di fare allenamenti costanti che siano un divertimento per te e per lui.

Riproduzione e malattie del Bovaro del Bernese

A livello riproduttivo, la femmina è fertile circa dal settimo mese di vita, il cane maschio è attivo sempre. Il primo calore dura 3 settimane e si presenta poi con regolarità 2 volte all’anno.

Purtroppo le malattie del Bovaro del Bernese ci sono e bisogna farvi i conti. La displasia dell’anca e il morbo del gomito sono i problemi più diffusi.

Prezzo del Bovaro del Bernese

È un cagnone di razza e il prezzo non può che essere di conseguenza: va attorno al migliaio di euro. La raccomandazione più importante è di controllare sempre le origini del tuo cane, confrontandoti con allevamenti di fiducia.

Lascia un Commento