Cane Alano

Di tutte le razze canine, questa forse è una delle più interessanti e particolari. Di dimensioni molto imponenti, l’alano è uno dei cani più belli che ci siano in circolazione. Non si può nascondere ovviamente che è una razza impegnativa perché le sue dimensioni imponenti portano inevitabilmente a dover prendere delle decisioni che cambieranno la tua quotidianità. Eccoti tutti i segreti se vuoi cominciare a conoscere l’alano più da vicino.

Origini dell’alano

Tutti lo conoscono e di sicuro lo conoscerai anche tu come il cane più alto del mondo. Effettivamente lo è, visto che a dimensioni assomiglia quasi ad un pony. Ciò che lo differenzia ovviamente dal pony è che non si tratta di un piccolo cavallo, bensì di un enorme cane.

L’alano ha origini molto antiche. Si pensa infatti che fosse già ben conosciuto in età medievale e che venisse utilizzato come cane da caccia per via della sua imponente mascella e dei suoi grandi denti che potevano azzannare qualunque cosa, anche i cinghiali più grandi. In secondo luogo quello che devi sapere è che nel tempo, oltre che essere cane da caccia, l’alano è diventato un cane da guardia anche se spesso in realtà è molto coccolone.

Infine possiamo dirti che a fine ‘800 si sono iniziate a delineare le vere e proprie origini di questo cane, che vennero individuate in Germania, tanto che si iniziò a chiamarlo Deutche Dogge, dunque un cane tedesco appartenente alla grande famiglia dei molossi, ovvero tutti quei cani dalle dimensioni non esili. 

Caratteristiche dell’alano

A livello estetico l’alano è facilmente riconoscibile, come già detto, per la sua grandezza. L’esemplare maschio parte da una altezza minima di 80 cm al garrese ma può alzarsi anche di molto. Il più grande alano del mondo ha sfiorato i 110 cm di altezza al garrese. La femmina parte da una decina di cm in meno, ma è comunque molto alta anche lei.

A livello di peso, abbiamo alani che arrivano addirittura ad 80 chili. Chi si prende questo tipo di cane deve tener conto di queste dimensioni e capire che, non avendo consapevolezza del proprio peso, può metterti a terra. In generale il suo pelo è corto e splendente e di diverse tonalità cromatiche, dunque difficilmente perde pelo. Gli occhi ben incassati in un muso di media grandezza, lo rendono unico. La coda, lunghissima, si muove sempre.

A livello invece caratteriale, questo cane inevitabilmente deve essere educato con le dovute maniere, da un padrone che dopo essersi fatto aiutare da un educatore esperto, deve riuscire ad avere grande polso. Nel momento in cui questo grande cane entra in confidenza e si fida, diventa il migliore amico anche dei bambini con veri e propri comportamenti da cucciolone. 

Quanto vive un alano

Un cane di razza, come si sa, compreso l’alano purtroppo non ha tanti anni di vita come un meticcio. Il tuo bell’alano può arrivare ad 8 o massimo 10 anni, se in perfette condizioni. Ha qualche problema fisico che potrebbe compromettere la sua salute, ma con costanza la situazione può migliorare. 

Carattere dell’alano

Come già detto più volte, il carattere dell’alano non è semplice se sin sa subito non si interviene in maniera ottimale per influenzarne i comportamenti positivi. Questo significa che, oltre ad insegnarli a rispettarti, dovrai accontentare i suoi bisogni. Non sono in realtà molti, ma una cosa devi fare: attività fisica. L’alano ha infatti bisogno di muoversi molto per sfogare la propria vivacità. Mettiti in gioco e corri! 

Alimentazione, alloggio, igiene e cura

Cane grande significa tanto cibo e gli alani ne fanno fuori davvero molto. Cosa fondamentale è avvalersi del parere di un esperto per cercare di fare sempre rimanere il cane, sin da cucciolo, nel suo peso forma. L’alimentazione è infatti una delle componenti più importanti da curare per questo cane.

Per quanto riguarda l’alloggio, ha bisogno di certo di grandi spazi e ulula spesso. Di solito chi prende un alano vive in campagna ed effettivamente è il posto migliore in cui può stare. Non si sporca molto grazie al suo pelo corto, ma spazzolarlo con regolarità, unendo la pratica a qualche lavaggio, ti aiuterà.

Addestrare l’alano

L’addestramento dell’alano è simile a quello di molti altri cani. Inizia dai primi comandi base per fargli capire chi deve rispettare e in chi deve dare fiducia. In seguito dovrai insegnarli a giocare in maniera adeguata e dovrai cercare di aiutarlo a capire che non è grande quanto un chihuahua anche se è molto difficile. Per gioco tende infatti a voler saltare in braccio delle persone e, non essendo peso piuma, a volte viene erroneamente scambiato come comportamento aggressivo. 

Malattie alano

Le malattie dell’alano ci sono e sono molteplici. È infatti un cane molto delicato soprattutto a livello di arti posteriori e quindi può presentare problemi come la displasia delle anche. Oltre a questo è delicato a livello di stomaco, può presentare intolleranze, cosa però comune a molte razze, e soprattutto gli si può torcere lo stomaco. È un grave problema, a lui fa molto male ed è anche doloroso risolverlo. La causa è dovuta spesso a una alimentazione non curata o a livelli di stress elevati. 

Prezzo alano

Essendo di razza, è tra i più costosi e l’alano blu può sfiorare anche il migliaio di euro di spesa. In generale comunque si aggira attorno agli 800 euro. La solita raccomandazione è di controllare sempre benissimo da dove viene e come viene tenuto in allevamento per evitare spiacevoli problemi nel futuro. Tra i tanti, un alano molto simpatico, è l’alano arlecchino, il cui pelo è senza paragoni.

20,90€
34,90
disponibile
12 nuovo da 20,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
13,95€
47,01
disponibile
11 nuovo da 13,95€
1 usato da 29,06€
Amazon.it
Spedizione gratuita
29,95€
49,90
disponibile
16 nuovo da 29,95€
Ultimo aggiornamento il 23 Ottobre 2019 07:54

Lascia un Commento