canarini arricciati

Canarini arricciati del nord

Il canarino prende il suo nome dalle Isole Canarie,luogo in cui fu avvistato per la prima volta. Navigatori genovesi e conquistatori spagnoli se ne contesero la scoperta, ma fu portato in Europa solo dal francese Jean de Bethencourt nel 1402.

Tale fu il successo che questo uccello riscosse che iniziò un vero e proprio commercio di quello che può essere definito il capostipite di tutte le moderne razze di canarino.

Infatti, molte sono oggi le razze di canarini, tanto da essere suddivise in tre grandi gruppi: canarini di forma e posizione,canarini di colore,canarini da canto.

In special modo il gruppo canarini di forma e posizione si suddivide in arricciati e lisci. Al gruppo dei canarini di forma e posizione arricciati appartiene il canarino arricciato del nord.

Origine

Il canarino arricciato del nord ha origini antichissime. È il più antico tra le razze arricciate. Le prime notizie risalgono addirittura all’Ottocento. Conosciuto in origine con il nome di Canarino Olandese del Nord.

È infatti in Olanda, e precisamente nelle Fiandre che nel XVII secolo fa la sua apparizione un canarino di grande taglia e con la particolarità di avere sul petto un ciuffo di piume arricciate. A questo canarino fu dato il nome di Gigante di Gant ma era conosciuto anche con altri nomi in base ai periodi e alle regioni nelle quali era allevato. Tra queste definizioni una delle ultime fu Vecchio Olandese. Quest’ultimo è considerato il progenitore di tutte le razze arricciate, perchè gli allevatori dell’epoca partirono proprio da questo esemplare per selezionare altri esemplari con diverse arricciature che apparivano spontaneamente negli allevamenti. Tra queste in particolare una razza che presentando delle arricciature sul dorso che ricordavano la divisa del corpo dei trombettieri fu identificato come Canarino Trombettiere.

Accadde, poi, che alcuni allevatori francesi dovettero rifugiarsi in Olanda, e portarono con loro un gruppo di questi esemplari, dai quali poi selezionarono l’attuale e più antica razza di canarini arricciati. A questi fu dato il nome di Canarino Arricciato del Nord.

arricciati del nord

arricciato del nord

Caratteristiche

Il canarino arricciato del nord deve avere una proporzione perfetta e una lunghezza pari a 17/18 centimetri. Il portamento fiero, eretto, alto sulle gambe.

Il piumaggio serico e abbondante deve essere composto, e l’addome si presenta liscio.

Le spalline si presentano folte e larghe ed estese su tutto il dorso. Si caratterizzano per simmetria, voluminosità.

I fianchi devono oltrepassare il margine delle spalline, essere ricurvi verso l’alto. Devono inoltre, essere folti e ampi, sostenuti e simmetrici.

Il jabot si presenta pieno e simmetrico, e senza cavità superiore.

La testa arrotondata e liscia deve essere proporzionata al corpo. Il collo si presenta liscio, robusto e lungo.

Prezzo dei canarini arricciati del nord

Il prezzo del canarino arricciato del nord può essere molto vario. Può avere un costo di 15 euro come arrivare a 50 euro, il costo varia dal venditore e dal pregio del canarino.

Lascia un Commento