advertisement

Azawakh

levriero costo
advertisement

L’azawakh, o comunemente conosciuto come levriero africano, arriva per la prima volta in Europa verso il 1970. Ha riscontrato un modesto successo in Italia, mostrandosi molto abile anche in ambiti come l’agility. Scopriamo insieme come allevare questo bellissimo cane.

Origini

La razza azawakh nasce nell’area del bacino nigeriano medio, prende il nome dalla valle dell’Azawakh. Da secoli vive al fianco dei suoi abitanti, con fedeltà e risultando sempre molto utile data la sua intelligenza scattante. È considerato infatti un inseparabile compagno dai nomadi subsahariani, soprattutto durante la caccia. Arriva in Europa nel 1970, riscontrando molto successo in Italia. È stato riconosciuto nel 1982 da parte della FCI che l’ha classificato ufficialmente nel gruppo dei levrieri.

levriero meridionale
Levriero azawakh

Caratteristiche

Questo cucciolone è molto veloce, e può raggiungere anche i 40 km orari, e sono le sue zampe anteriori e posteriori lunghe, fine e muscolose che lo rendono così veloce. Ha un aspetto elegante e raffinato, ma la sua forza è ben visibile grazie alla muscolatura messa in evidenza dai tessuti fini.

Ha orecchie e coda cadenti, il pelo è raso e sottile, il colore oscilla dal fulvo a macchie bianche, da sabbia chiaro al fulvo scuro, anche dalle striature rosso tigrate.

L’Azawakh ha un’altezza media che si aggira tra i 64 e i 74 centimetri per i cani maschi, con un peso che oscilla tra i 20/25 Kg, mentre le femmine arrivano ad un massimo di 70 cm, con un peso tra i 15 ed i 20 Kg.

Temperamento

L’azawakh è un cagnolone molto attivo, ama il movimento quindi non è adatto a chi è pigro, è sempre in movimento, ed è diffidente verso gli estranei. Per evitare che mostri atteggiamenti aggressivi con le persone che passano di casa e lui non conosce bene, è meglio educarlo fin da piccolo, mentre con la sua famiglia sarà un vero coccolone.

Con i bambini è tranquillo ma sempre sotto la supervisione degli adulti.

Come allevare un azawakh

Questa razza di levriero non è facilmente addestrabile, alcuni ritengono sia quasi impossibile. Nonostante infatti la dolcezza e l’affettuosità che può mostrare con i membri della famiglia, le sue origini lo rendono un cane non facile. Per educarlo infatti, è necessario ricorrere all’aiuto di un aiutante, magari un esperto cinofilo. Vive tranquillamente in appartamento, ma ha bisogno di spazi aperti per correre ed uscire per delle passeggiate. Da non fargli mancare mai del buon cibo e dell’acqua sempre fresca.

Alimentazione

Non ci sono particolari esigenze da un punto di vista alimentare, però bisogna prestare molta attenzione alle dosi, si tratta infatti di cani robusti che però devono restare agili e sottili nell’aspetto che deve risultare sempre elegante e possente.

azawakh puppy
Levriero africano

Alloggio

Nonostante l’Azawakh sia un cane liberto, molto vivace che ama correre, si adatta alla vita in appartamento, anche se comunque necessita di molte passeggiate, ed ore all’aperto, dove può correre e giocare. Si adatta alla vita in giardino anche se ha bisogno delle sue copertine e di una cuccia per ripararsi dal freddo.

Igiene e cura

Dato il suo pelo raso, non necessita di particolari cure, quindi per assicurargli un pelo perfetto, basteranno poche semplici spazzolate a settimana. In generale è un cane molto forte, bisognerà prestare attenzione se manifesterà segni particolari di malessere e assicurargli una protezione contro pulci, zecche ed altri animaletti che potrebbero infastidirlo.

Addestramento

Addestrare un Azawakh può sembrare molto semplice dato il suo carattere docile, ma in realtà non è molto semplice. Sarà necessario, soprattutto per i padroni con poca pazienza, servirsi dell’aiuto di un addestratore. Esistono, infatti molte strutture dove si può portare il proprio cucciolo e farlo addestrare fin da piccolo.

Accoppiamento

L’accoppiamento avviene quando i cuccioli raggiungono l’età sessuale matura, che si aggira intorno ai 6/10 mesi.

Malattie e cure

Questo cucciolo di levriero non è predisposto a particolari malattie, ma bisogna prestare molta attenzione ad alcuni medicinali nei confronti dei quali potrebbe mostrare allergie o intolleranze. Alcuni dei problemi di salute che sono stati registrati nell’ Azawakh, sono l’ipertiroidismo, l’epilessia, ed alcune malattie autoimmuni e problemi cardiaci.

Quanto vive in media

In media un cucciolo di Azawakh vive 11 anni.

Azawakh: prezzo

Questa razza è spesso citata tra le più costose al mondo, il costo infatti di un cucciolo di Azawakh parte dai 2.500 euro. Il prezzo così alto è sicuramente dato anche dal fatto che trattandosi di una razza africana è poco diffusa.

26,90€
41,80€
disponibile
43 new from 24,20€
4,79€
7,99€
disponibile
3 new from 4,79€
Ultimo aggiornamento il 11 Agosto 2022 16:25

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox