anatra fischione

Fischione eurasiatico

Il fischione o fischione eurasiatico è un uccello della famiglia degli Anatidi. È la più terricola tra le anatre di superficie e deve il suo nome al verso emesso dal maschio nella stagione degli amori, molto simile ad un fischio acuto. Sono uccelli acquatici, conosciuti come anatre. Il Fischione è incluso nel gruppo delle cosiddette “anatre di superficie”, in quanto immergono soltanto la testa per alimentarsi e non vanno sott’acqua completamente. Scopriamo qualche nozione in più su quest’anatra.

Caratteristiche

Il Fischione è un’anatra di dimensioni intermedie, con una lunghezza corporea compresa tra i 45 e i 51 cm e alare di circa 75-86 cm. I sessi hanno caratteristiche diverse. Il maschio del Fischione è caratterizzato dal piumaggio grigio, dalla testa castana con fronte giallastra, dal petto rosato e dal corto becco blu lavagna; la femmina del Fischione è marroncina, simile a quella di altre specie di anatre di superficie, distinguibile, però, dalle dimensioni inferiori del corpo e del becco, il collo più corto, dalla testa tondeggiante e la coda più appuntita.

fischione maschio

Fischione anatra (Foto©Pixabay)

Habitat

Il fischione è un’anatra tipica dell’Europa e dell’Asia. Nelle regioni del nord America è presente una sottospecie detta fischione americano. Trattandosi di una specie migratrice tende a trascorrere l’inverno nelle regioni più meridionali del suo areale di distribuzione e l’estate più a nord.

Il suo habitat naturale è costituito prevalentemente da paludi, stagni, pianure allagate e in generale zone umide caratterizzate dalla presenza di uno specchio d’acqua e di una fitta vegetazione. Predilige paludi e fiumi nella stagione della riproduzione, stabilendosi in acque dolci e poco profonde. In inverno si stabilisce nei pressi di laghi, alle foci dei fiumi e nelle baie di acqua salata. Non ama gli spazi caratterizzati da una vegetazione troppo fitta, ma predilige gli spazi aperti. In Italia lo si può trovare lungo le coste e nei pressi di paludi marittime. In primavera, invece, lo si può incontrare nelle zone lungo la foce del Po e nelle risaie venete.

Alimentazione

La dieta quotidiana del fischione è composta essenzialmente da piante acquatiche e alghe. Non disdegnano comunque di nutrirsi anche di piccoli molluschi, crostacei, insetti e larve da cui ricavano le proteine. Questa specie passa in media dalle 12 alle 16 ore al giorno a cercare il cibo e a nutrirsi.

Si procura da mangiare sulla terra ferma o pascolando a pelo d’acqua e non immergendosi completamente con il corpo come fanno come le altre anatre. Essendo un’anatra di superficie, infatti, il fischione immerge solo la testa per nutrirsi. Si avventura sulla terra ferma per cercare da mangiare all’imbrunire, mentre durante il giorno resta in acqua nascosta nella vegetazione.

fischione europeo

fischione foto

Riproduzione

Il fischione è una specie monogama e le coppie una volta formatesi restano insieme per tutta la vita ♥. La stagione degli amori coincide con l’arrivo della primavera. Il nido viene costruito sulla terra ferma, non lontano dall’acqua e ben nascosto tra la vegetazione, perché la femmina, infatti, cova da sola le uova e quindi deve poter trovare facilmente da mangiare senza doversi spostare troppo dal nido, lasciandolo per lungo tempo incustodito. Si ha una sola deposizione l’anno, con la femmina che depone mediamente 7-8 uova.

Il guscio delle uova d’anatra è color crema e non presenta macchie di nessun genere. Le uova vengono covate per quattro settimane solo dalla femmina. Appena nati gli anatroccoli sono ciechi e nudi e vengono accuditi e nutriti dalla madre per circa due mesi, dopodiché lasciano il nido e diventano indipendenti.

8,42€
9,90
disponibile
15 nuovo da 8,42€
Amazon.it
Spedizione gratuita
19,55€
23,00
disponibile
11 nuovo da 19,55€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 29 Novembre 2020 09:29

Lascia un Commento