advertisement

Alano Spagnolo

razze di cani spagnoli
advertisement

L’alano spagnolo è una razza imponente, utilizzata in passato come cane da combattimento. Ad oggi non è ancora stata riconosciuta dalla FCI. Scopriamo come allevarlo.

Origini

Il nome di questo tenero cucciolo deriva dal popolo degli Alani, un popolo nomade di etnia iranica che giunse in Europa durante il V secolo, proveniente dal lontano Caucaso settentrionale che disponeva di una razza di cane utilizzato in vari aspetti delle loro attività quotidiane. Probabilmente, il vero antenato dell’animale che oggi tutti possono apprezzare.

alano spagnolo prezzo
Allevamento alano spagnolo (Foto©Instagram-lilysbliliz)

Descrizione

L’alano è un cane possente, da una grande muscolatura, le gambe anteriori sono inoltre più possenti rispetto alle posteriori, la testa è grande, simile a quella dei Bulldog, molto squadrata. Il muso si interrompe con una linea verticale. La coda è spessa alla base e si assottiglia progressivamente. Il pelo è corto, richiede infatti poca cura, dalle svariate tonalità di rosso ed alcuni hanno un manto di un nero tigrato.

Caratteristiche

Tra le tante caratteristiche fisiche, ciò che ci colpisce è proprio il colore del suo manto, dai grigiastri al baio, fino al marrone rosso. È un cane paziente, obbediente, e soprattutto affettuoso e affidabile.

Temperamento

L’alano spagnolo ha un carattere simile a quello di altri cani da caccia, è un animale irrequieto che ha bisogno di uscire a passeggiare, giocare e correre. È un animale complicato da gestire e difficile da educare, ma di assoluta fedeltà. Il miglior elemento della sua personalità è sicuramente il coraggio, per questo è stato utilizzato per cacciare le specie più pericolose, come il cinghiale.

Alano spagnolo: il rapporto con il padrone

Nonostante la sua forza, il suo coraggio e la sua determinazione, questo cucciolo se ben addestrato può sottomettersi al suo padrone, ubbidirlo, essere protettivo e giocherellone, ed è inoltre molto affettuoso con la famiglia e le persone che conosce.

Alano spagnolo: il rapporto con i bambini

Con i bambini, nonostante la sua natura, è molto affettuoso e giocherellone ma soprattutto paziente.

Alano spagnolo: il rapporto con gli altri

Questo cucciolo è molto affettuoso con le persone che conosce anche se non sono suoi padroni, ma sarà molto protettivo nei confronti del proprio padrone se non conosce le persone che lo circondano, quindi è sempre bene non lasciare mai il cucciolo da solo con nuove persone.

Alano spagnolo: il rapporto con gli altri cani

Essendo stato abituato a combattere in gruppo con animali quali orsi e tori, l’Alano Spagnolo ha sviluppato un temperamento molto socievole verso gli altri cani, infatti non è aggressivo, e va d’accordo con le altre razze ed ha un carattere piuttosto calmo.

alano spagnolo allevamento italia
Alano spagnolo (Foto©Instagram-progettoanimalistaperlavita)

Come allevare un alano spagnolo

L’alano è un cane che richiede particolari attenzioni, e bisognerà quindi dedicargli molto tempo. Assicurargli sempre dell’acqua e del cibo sempre fresco, farlo stare all’aperto, farlo giocare e correre e passeggiare tantissimo.

Alimentazione

Per quanto riguarda l’alimentazione l’alano spagnolo essendo un cane di grossa taglia, deve consumare cibo di alta qualità e soprattutto specifico per le sue dimensioni. È bene che la razione quotidiana venga suddivisa in un minimo di due pasti, in maniera tale da evitare problematiche legate al gonfiore.

Alloggio

L’alano non è un cane d’appartamento, poiché necessità di spazi aperti, sarà comunque possibile farlo abituare a spazi ristretti ma con la consapevolezza di dover farlo scendere spesso per farlo passeggiare molto e addirittura portarlo in spazi dove poterlo lasciare libero e farlo correre.

Igiene e cura

Non ci sono particolari indicazioni poiché è un cane che non necessita di particolari cure, sarà però necessario spazzolarlo, limitando i bagni per evitare che il pelo perda la sua lucentezza.

Addestramento

Per l’addestramento di questo cucciolo è necessario mostrarsi inflessibili e sicuri di sé, per evitare che il cucciolo mostri un carattere dominante nei nostri confronti. È importante insegnare rapidamente dei comandi di base, per poi passare ai comandi più complessi.

Accoppiamento

Per l’accoppiamento bisognerà aspettare il raggiungimento della maturità dell’età sessuale che si aggira intorno ai 6, 10 mesi, per poi procedere con la gestazione ed infine la nascita dei cuccioli.

Malattie e cure

L’Alano Spagnolo non soffre di particolari patologie ma vista anche la sua attitudine a stare all’aria aperta è bene controllare la zona delle orecchie che sia esente da ogni tipo di parassiti, e come sempre è importante portarlo dal proprio veterinario per i consueti vaccini e sverminazioni.

Quanto vive in media

La vita media dell’alano è di 11/14 anni.

Alano spagnolo: prezzo

Il prezzo di un alano spagnolo oscilla tra i 600 e gli 800 euro.

10,80€
disponibile
9 new from 6,60€
Ultimo aggiornamento il 12 Agosto 2022 05:33

Lascia un Commento

WordPress Image Lightbox